Prova completa Watchphone M800i (M810)

MARCA E MODELLO: CECT M800i (M810)

PREZZO E SPEDIZIONE: Il prezzo è assolutamente variabile. Per nostra fortuna molti dei rivenditori cinesi che lo propongono in rete adottano come moneta di riferimento il dollaro, per cui il costo vivo di acquisto per l’Italia (o l’area Euro) risulta essere davvero conveniente. Nel caso del modello utilizzato per la prova i costi sono stati i seguenti:

  • Costo cellulare M800i: 109 €
  • Costo spedizione: 18,50 € (Corriere EMS)
  • Sdoganamento, tasse, dazio doganale: 24 €
  • Costo totale: 151,50 €
  • Acquisto effettuato allo store online actfind.com

La spedizione è sempre la nota dolente, vuoi per la scelta del corriere (cercando di evitare quando possibile posta ordinaria o EMS), vuoi per i costi di sdoganamento che sembrano salire sempre più, vanificando il risparmio che si potrebbe realizzare. Nel nostro caso la spedizione ha richiesto ben 14 giorni dal ritiro al mittente alla consegna effettiva (tre giorni sono stati necessari per lo sdoganamento, con chiamata della dogana per l’invio supplementare di documentazione).

CONFEZIONE D’ACQUISTO:

8,5

– Telefono M800i
– 2 Batteria da 500 mah
– Caricabatteria da viaggio per prese italiane
– Caricabatteria da tavolo
– Auricolari stereo bluetooth
– Cavo USB per il pc e per ricaricare
– Cavo USB per ricaricare l’auricolare stereo
– Libretto di istruzioni cellulare completamente in inglese
– Libretto di istruzioni auricolari completamente in inglese

La confezione appare come un cartonato dorato che si apre in due diversi scomparti (è sostanzialmente lo stesso dell’ M800). La parte superiore contiene cellulare e auricolare stereo bluetooth, la parte inferiore contiene i cavetti USB, i caricabatteria da rete e da tavolo e la manualistica.

IL TELEFONO, ASPETTO E MATERIALI / COSTRUZIONE

9

Il terminale stupisce per l’accuratezza costruttiva e la qualità dei materiali impiegati. Purtroppo le dimensioni si rivelano davvero importanti (maggiori sicuramente del suo predecessore M800) anche se il peso è contenuto. La parte superiore della cassa dell’orologio ha un profilo metallico che incorpora quattro piccole griglie (che a loro volta dovrebbero nascondere altrettanti diffusori sonori), il display è privo di cornice ma a filo con il contorno nero che lo circonda. Le dimensioni del display stesso sono piuttosto contenute (128×160 px), sarebbe stato apprezzabile se avessero utilizzato almeno il display dell’ M800, leggermente più esteso.

TOUCH SCREEN

9

Come detto prima il cellulare è dotato di una piccola pennina “telescopica” che si sfila dalla cassa stessa dell’orologio. Questa è davvero una nota dolente, considerato che il pennino è davvero difficile da sfilare (quasi impossibile se si indossa l’orologio). Questa soluzione ha il solo merito di eliminare l’alloggiamento all’interno del cinturino (come l’M800) ma rende davvero poco agevole l’uso del touchscreen.
La resa dello stesso però è ottima, estremamente reattiva e precisa nell’uso. Non è stato rilevato nessun difetto o anomalia.Potremo comunque procedere alla calibrazione del display agendo nel menù della configurazione.

SOFTWARE-PRESTAZIONI

8

Il software è proprietario e richiama l’interfaccia grafica Samsung, nel terminale in prova si notano alcune differenze rispetto alla versione precedente. Effetti molto piacevoli, nessun tentennamento, estremamente veloce anche nell’apertura di files di peso rilevante (parte multimediale soprattutto). Molto intuitivo ma è consigliabile mantenere la versione inglese perché quella italiana presente è davvero fantasiosa!
Disponibili davvero tutte le configurazioni possibili a livello di personalizzazioni (sfondi, animazioni, suoni), è presente una gestione PIM e la rubrica risulta essere davvero completa, a questo proposito può ricevere vCard inviati per esempio via bluetooth. Questo mi ha permesso di trasferire tutta la rubrica da un HTC P3600 (WM6) in maniera estremamante pratica e veloce.
E’ possibile programmare accensione e spegnimento automatiche, impostare diversi profili d’uso, sincronizzare automaticamente l’orario e la data, utilizzarlo in modalità flight mode.
Sono presenti otto lingue in menù compresa logicamente l’italiano.

MULTIMEDIA-MP3-VIDEO

7,5

Ottima la parte multimediale: riproduttore immagini, Mp3, Mp4 e video, registratore di suoni, lettore eBook. Volume in generale estremamente alto, tenendo presente che il cellulare è dotato di diffusri stereo di dimensioni ridottissime ma estremamente potenti e che rendono un suono pulito, distorto solo al livello massimo con alcuni Mp3.
La visione dei filmati è fluida ed è possibile riprodurli a pieno schermo.
L’M800i è dotato di cam e su questa si potrebbe aprire un discorso a parte: la definizione del sensore viene dichiarata di 1,3 Mpx ma credo che non sia possibile davvero confermare questo dato. La dimensione massima delle foto è 640×480 e anche contando sulla massima impostazione di qualità consentita il risultato è davvero scarso. Ritengo che la presenza di una cam su un terminale di questo tipo sia davvero inutile, considerando quanto si sono evolute le unità sui cellulari classici.
Con la fotocamera è possibile anche girare filmati, la qualità è equiparabile a quella delle fotografie, cioè scarsa.

CHIAMATE-AUDIO

8

Finalmente su questo modello è stata implementata l’importantissima funzione di vibrazione per le chiamate in ingresso (nell’M800 non era presente). L’uso nella chiamata deve essere rigorosamente con auricolare bluetooth vuoi per la scomodità di sostenere una conversazione in vivavoce, vuoi perchè l’hardware del cellulare non consente, oggettivamente, di farlo visto che l’audio che arriva all’interlocutore è di qualità pessima.
La conversazione con auricolare è invece di qualità davvero elevata con audio molto chiaro e forte, sotto questo punto di vista il giudizio è ottimo.

BATTERIA

9

Vengono fornite due batterie di uguale capacità (500 mAh). Ognuna di queste assicura circa 2 gg. facendo un uso medio del cellulare. Per cui è assicurata un’autonomia davvero ottima.

RX/TX

8

Ricordo che l’M800i è un cellulare tri-band (900,1800,1900MHz), la qualità della ricezione è ottima, equivalente a un qualsiasi terminale di ultima generazione. Ricordo anche che non possono essere utilizzate USIM dell’operatore Tre Italia.

CONSIDERAZIONI FINALI

voto complessivo 7

L’M800i è indubbiamente un buon prodotto, costruito con una certa cura e con un occhio attento ai materiali. Ha però un’estetica troppo vicina ai gusti orientali (e cinesi in particolare) che lo rendono leggermente pesante. Questo dato è unito anche alle dimensioni generose che lo fanno apparire davvero evidente. Insomma….non passa inosservato! Credo, ma è una mia considerazione personale, che questi terminali dovrebbero avere una definizione diversa e non considerarsi dei cloni dei cellulari classici. Invece che offrire scarse fotocamere e elementi hardware classici dovrebbero puntare tutto sulla miniaturizzazione e magari su qualche elemento software particolare e dedicato, come potrebbe essere le possibilità di registrare audio in presa diretta (compresa nel cellulare c’è un audio recorder ma è quasi inutilizzabile) o altri elementi che potessero distinguerli dai comuni cellulari. Per cui ben venga la memoria flash per stivare Mp3 e la radio FM (non su questo modello, purtroppo) ma altre caratteristiche dovrebbero essere abbandonate.

Prova completa Watchphone M800i (M810)
Vota questo post