Rannukan, l’orologio cellulare dalla Finlandia

Le notizie sono davvero scarse e la traduzione di Google non aiuta molto a comprendere i concetti esposti in lingua finnica, ma sembra proprio che dal freddo paese del Nord Europa (patria della Nokia, non ce lo dimentichiamo!) starebbe per arrivare un orologio cellulare che dalle prime immagini sembra avere qualche freccia nel proprio arco.

Esteticamente accattivante e dalle dimensioni contenute potrebbe diventare una seria alternativa alla pur vasta scelta di watch phones cinesi, che comunque mantengono allo stato attuale un monopolio assoluto nelle vendite. Come dicevo, davvero scarne le informazioni in rete. Sembra che il Rannukan sarà venduto tra i 500 e i 1000 €, per cui secondo i nostri canoni molto caro, potrà operare anche collegato a un pc per rispondere a messaggi o mail e non avrà il 3G, ma solo connettività GPRS. Inizialmente presentato a Giugno di quest’anno avrebbe dovuto approdare al mercato entro le fine di Dicembre, ma notizie certe ancora non se ne hanno.
Rimarrà uno dei tanti concept o vedrà la luce?

Vota questo post
Rannukan, l’orologio cellulare dalla Finlandia ultima modifica: 2008-12-17T13:48:32+00:00 da Stefano Ratto

7 Responses to Rannukan, l’orologio cellulare dalla Finlandia

  1. lorenzo scrive:

    http://www.wearfone.fi/index_en.html
    Forse saro’ pessimista ma mi da piu’ l’idea di un prototipo. Certo di qualita’ sulla carta ne ha tante, a partire da quel display 700*550 pixel (fin troppi per un display cosi’ piccolo!) per passare da quei 12,5mm di spessore, con una batteria da 650-800 mAh ecc. ecc. C’e da augurarsi che qualche casa produttrice seria possa essere interessata alla produzione. Ma la domanda e’ sempre la solita, oltre ad essere la piu’ semplice: possibile che i colossi della telefonia, con fior di ingegneri e di know how di qulache lustro, non riescano da soli a produrre qualcosa di migliore dei cinesi che nello stesso settore si possono definire in confronto dei “novellini”. Per come la vedo io resta solo una questione di convenienza di mercato. Comunque sul sito si legge “Mass production will start during 2008”. Se son rose…. le vedremo prima dei botti :-)

    • Singsong scrive:

      la tua analisi è perfetta Lorenzo, e anche io mi chiedo come mai ancora nessun produttore “occidentale” abbia seriamente messo in cantiere un orologio cellulare capace di dare una svolta (ricordate Lg con il suo watch phone presentato a inizio anno? Sparito….).
      Comunque non dispero, anzi. Secondo me appena le premesse commerciali saranno buone (cioè quando prevederanno di venderne molti) vedremo apparire i primi modelli. Comunque sto Rannukan non sarebbe affatto male (a parte il costo, logicamente :-))

  2. velocito scrive:

    ragazzi,sto cercando un watch phone e ho trovato il vostro magnifico blog!!sono 2 giorni che spulcio tutte le informazioni e ho visto vari cellulari che mi piacevano ma per ognuno poi nutrivo qualche dubbio,ora, arrivati al 18 dicembre quale secondo voi è il watch phone più valido, considerando software e hardware?

    • Singsong scrive:

      ciao e benvenuto! La scelta è ardua, attualmente diversi modelli sono validi ma forse quello con le caratteristiche migliori è l’ EG110, anche se le dimensioni sono piuttosto importanti. Anche se non è tra gli ultimi usciti anche l’ A808 si difende ancora bene ed è un pò più compatto. Tienici informati sulla tua scelta, mi raccomando!

      • velocito scrive:

        Grazie mille!!anche io ero orientato fra i 2 grazie alle vostre recensioni,anche se non avevo escluso il v2,l’ A808 oltretutto costa di meno!

  3. PaoloA808 scrive:

    Salve a tutti! Ogni tanto faccio una capatina su questo sito sempre interessante! Consiglio anch’io l’ottimo Mentel A808 (in mio possesso da diversi mesi) e pongo un quesito: allo stato attuale il watchphone più sottile (e non è detto che sia solo per questo il migliore!) qual’è?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -