W Phone di Kempler&Strauss, prime info


Molti siti del settore si stanno interessando a quest’ultima proposta di Kempler&Strauss, il W Phone. Questo spettacolare orologio cellulare comincia a svelare le sue caratteristiche attraverso il tam tam della rete. Innanzitutto potete ammirarlo nella presentazione sul sito ufficiale kemplerusa.com, dove viene descritto come terminale triband GSM (ancora una volta peccato per l’UMTS) con interfaccia utente assolutamente intuitiva e, per quello che è dato di sapere, davvero accattivante graficamente.

Estremamente importante questa informazione: è stata eliminata completamente la necessità di utilizzare un pennino per operare sul display di questo watch phone, ciò significa che l’interfaccia è interamente finger friendly, a tocco di dita. Altre caratteristiche riguardano il display da 1,5 pollici di diagonale (128*128 px), camera VGA integrata, MP3 player, Bluetooth 2.0, e slot microSD che può ospitare schede fino a 4GB, decisamente meglio del costosissimo Lg GD910.
Lato software il W Phone ospita una parte PIM estremamente completa composta da calendario e agenda, poi calcolatore, messaggistica completa (ma non MMS) e configurazione profili (con vibra). Il Communicator, l’accessorio dato in dotazione e che compone e completa questo kit, funziona come una sorta di controllo remoto via bluetooth delle funzioni del cellulare e per comandare il player Mp3, con tasti dedicati. Non si sa ancora nulla purtroppo sulla data di effettiva commercializzazione del W Phone, rimaniamo in fremente attesa…..

Vota questo post
W Phone di Kempler&Strauss, prime info ultima modifica: 2009-10-07T12:35:42+00:00 da Stefano Ratto

2 Responses to W Phone di Kempler&Strauss, prime info

  1. broncos scrive:

    peccato pero’ per lo spessore
    dalla brochure a pagina 22 leggo 18mm azz… http://www.kemplerusa.com/brochure/default.html

    • Singsong scrive:

      vero, il valore dello spessore è lo stesso dell’A808. In ogni caso le caratteristiche non sono mostruose, ma oneste. Però è presente la localizzazione in italiano (fatta meglio dei cinesi, spero) e l’interfaccia sembra ben realizzata. Sarebbe un bel colpo assicurasene uno per una approfondita recensione. Vedremo, comunque il prezzo è alettante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -