Burg 10, l’ essenza del watchphone

Il mercato degli watchphones non ha regalato grandi emozioni ultimamente, forse perche’ i fratellini minori, gli smartwatch, stanno rubando un po’ la scena.
Ma ci sono sempre le eccezioni naturalmente, che in questo caso sono rappresentante da uno degli appartenenti alla famiglia Burg, della quale avevo parlato anche tempo fa.
Il Burg 10 (proposto poi con alcuni stili differenti fra loro) e’ sicuramente un watchphone atipico. Non ha infatti uno schermo touch screen ma viene comandato grazie alla pulsantiera disposta in circolo intorno al display, che e’ monocromatico ma con un livello di leggibilita’ davvero notevole. La superficie circolare del display e’ interamente a disposizione delle tante informazioni che si possono visualizzare, dalla rubrica (fino a 200 nomi), allo stato della batteria, al segnale, agli SMS.
Certo, di fronte alle rivoluzioni alle quali stiamo assistendo (non dimentichiamoci di Android sbarcato su un orologio!) potrebbe sembrarvi davvero minimalista, ma credo che la forza del Burg 10 stia anche in questo. Cioe’ proporre un orologio cellulare che principalmente permetta di chiamare (grazie a viva voce, bluetooth o auricolari a filo) e che non presenti troppe complicazioni per essere utilizzato. L’uso e’ davvero immediato e la stessa forma, un po’ particolare, secondo me lo rendono particolarmente attraente.
Ecco la sua scheda tecnica:

  • Schermo digitale
  • Effettuare e ricevere chiamate
  • Rubrica interna fino a 200 contatti
  • Bluetooth
  • Invio messaggi testuali (SMS)
  • Funzione chiamate rapide
  • Sveglia
  • Calendario
  • Molteplici varietà accessori
  • Registro chiamate(fino a 10 chiamate)
  • 48 ore in standby con visualizzazione orologio
  • 2 ore in conversazione

In questo video vediamo una presentazione al CES2011 delle nuove linee di Burg, con tanto di accessori. Ma voi che ne pensate? Vi piace?

Vota questo post
Burg 10, l’ essenza del watchphone ultima modifica: 2011-11-04T00:48:41+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -