Casio G-Shock GB-6900 Bluetooth Smart Watch al CES 2012

Gli estimatori di orologi Casio della linea G-Shock nel mondo davvero non si contano, sono davvero tantissimi (anche io ne possiedo uno). L’idea di abbinare il famoso e robustissimo orologio giapponese alla tecnologia di oggi è stata, credo, davvero automatica. Da un certo punto di vista si tratta del classico uovo di Colombo soprattutto per chi indossa l’orologio in maniera classica e non ama l’estremizzazione spinta degli Android Watch che stanno cominciando a circolare: Sony SmartWatch, Vapirius AX, i’m Watch, WIMM One. Tutti con il cuore del robottino verde e che spingono tanto sulla loro espandibilità.
Casio con il suo G-Shock GB-6900 Bluetooth Smart Watch percorre una strada decisamente diversa, che offre sicuramente meno dal punto di vista funzionale ma è solida come la roccia!
Fondamentalmente il GB-6900 ha queste funzionalità:

  • Alert della chiamata in corso
  • Avviso al ricevimento di un sms o di una mail
  • Avviso quando si esce dal raggio di azione bluetooth (per impedire di dimenticare il cellulare da qualche parte)
  • Auto login/logout sul proprio Pc
  • Pulsante per chiamate di emergenza
Per esempio la funzionalità di auto login/logout la trovo davvero utilissima, soprattutto per chi lavora con il proprio pc in un ambito comune (uffici, openspace, luoghi pubblici) e che dovendo spostarsi spesso dalla propria postazione  vuole evitare di disconnettere  sempre il proprio utente.
Il video che condivido è estremamente chiaro ed è stato ripreso proprio al CES2012, anche se in inglese quello che viene mostrato dalla signorina è davvero comprensibile.
Insomma, il Casio G-Shock GB-6900 Bluetooth Smart Watch è davvero un’ottima alternativa!
Dimenticavo, le batterie al litio consentono un’autonomia di 2 anni con un uso continuativo di 12 ore al giorno! Davvero non male :-)

Vota questo post
Casio G-Shock GB-6900 Bluetooth Smart Watch al CES 2012 ultima modifica: 2012-01-24T17:07:05+00:00 da Stefano Ratto

3 Responses to Casio G-Shock GB-6900 Bluetooth Smart Watch al CES 2012

  1. Philsan scrive:

    Tutto perfetto tranne il poco spazio per visualizzare l’ID del chiamante (ed eventualmente il testo degli sms, che però mi sembra non vengano visualizzati proprio).

  2. Gianni scrive:

    È fantastico!

  3. […] avevo parlato tempo fa ma recentemente i Casio G-Shock GB-6900 sono stati anche oggetto di un’ approfondita […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -