Approfondimento su WIMM One

In Italia davvero non se ne sa quasi nulla, WIMM Labs e’ un’azienda di piccole dimensioni e non e’ certo in grado di far produrre su larga scala il suo modulo WIMM One. Ma non per questo e’ da ritenersi un prodotto artigianale! Anzi, la cura e l’inventiva che caratterizzano questo particolare progetto sono davvero due elementi centrali e hanno consentito a WIMM Labs di finire sotto la lente dei riflettori di molti siti americani specializzati in elettronica di consumo e nuove tecnologie.
Uno di questi, mashable.com, ci ha proposto pochi giorni fa un hands on del WIMM One direttamente dal CES2012 davvero interessante.
Ve ne propongo alcuni passaggi:

Ormai non abbiamo davvero più bisogno di orologi. I nostri smartphone hanno l’ ora e la data e molto altro e sono sempre nella nostra tasca. Non sono, tuttavia, al nostro polso. Così l’orologio tradizionale ha resistito tenacemente in quel piccolo spazio tra le nostre mani e i nostri avambracci. I telefoni sono semplicemente troppo grandi da indossare, ma non lo sono una nuova classe di orologi intelligenti basati su Android proposti da WiMM Lab, società che era in mostra al CES 2012.
L’orologio basato su Android 2.1 è in realtà un modulo perfettamente quadrato di un pollice o poco piu’, e può scivolare in una vasta gamma di cinturini eleganti. L’orologio offre un display 160 x160 px touch screen, micro apps e, naturalmente, una varietà di layout di orologi. Mostrare il tempo, però, è solo una piccola parte di ciò che il gadget di WiMM Labs sa fare. È, essenzialmente, un piccolo computer Android.

Utilizzando un’interfaccia in stile carosello, WiMM One è dotato di un piccolo set di applicazioni pre-caricate, tra cui una calcolatrice, un gioco (labirinto, che utilizza l’accelerometro integrato dell’orologio) e un lettore RSS. Timothy Twerdahl, VP di WiMM Lab del reparto marketing, ha detto a Mashable che la grande sfida è lo sviluppo di applicazioni per un’ interfaccia cosi’ piccola. Tuttavia il Developer Kit che WiMM Labs fornisce a ogni sviluppatore include strumenti speciali per aiutarli a costruire per il piccolo schermo.

Questi sviluppatori e partner OEM di WiMM sono, tra l’altro, solo clienti di WiMM. La società non ha intenzione di vendere l’orologio Android ai consumatori. Invece, gli OEM hanno l’opzione di acquisto del dispositivo sotto forma di modulo e possono venderlo.

Il potere del modulo WiMM One si trova nella sua comunicazione e nella flessibilità. Può parlare con il vostro telefono cellulare via Bluetooth e a qualsiasi rete tramite Wi-Fi (non 3G). Dal telefono cellulare può importare il tuo calendario e persino le notifiche dal tuo social networks; per impostazione predefinita, si sincronizza una volta all’ora. Inoltre, poiché WiMM One è un modulo, può inserirsi in una varietà di altri dispositivi e anche, grazie a radio interne, collegare in remoto più di un semplice telefono.

WiMM non è il solo rappresentante del mercato degli orologi intelligenti. i’m Watch sta riscuotendo molto successo con un’interfaccia che sembra quasi identica a quella del WIMM One. Molto in stile Apple, in verita’.

L’azienda di Cupertino ha introdotto una versione del Nano da indossare. Sei mesi più tardi introdusse anche la visualizzazione dell’orologio e altri produttori si sono dati da fare per proporre sul mercato cinturini e supporti da polsi piu’ o meno azzeccati.

Il Nano è pero’ più grande, ha uno schermo piu’ esteso ed è più sottile rispetto al WiMM. Twerdahl dice: “Nano soddisfa le persone che vogliono indossare un touchscreen al polso”. Tuttavia, egli ha anche sottolineato che il Nano non ha gli stessi chip radio come il WiMM One. “Non è possibile aggiungere applicazioni e devi necessariamente collegarlo a un computer”. Il WIMM One puoi snche non collegarlo mai a un pc. L’Android watch della nostra prova non ha una sola porta e ha un solo tasto (per spegnerlo e accenderlo). Si carica su un dock sottile che mostra una sottile linea di contatti che si appoggiano sui contatti dell’orologio (occorrono circa 30 ore per una carica completa, un po’ meno se si lascia in modalità bimodale).

Ho indossato l’orologio per quasi una settimana. Lo schermo è piuttosto piccolo, ma molto leggibile. Il display piuttosto reattivo alle sollecitazioni del touch. A volte il carosello delle applicazioni soffre di qualche lag. Indossandolo abbastanza a lungo le modalita’ d’uso entrano presto a far parte della quotidianita’ e ci si abitua velocemente. (WiMM dice, tra l’altro, che è in programma un aggiornamento di Android 2.3 sul modulo.) Sebbene le dimensioni non si scostino molto da quelle di un orologio tradizionale, WIMM One e’ comunque un po’ piu’ spesso ma rimane comunque indossabile.

Una volta sincronizzato con il mio Google Calendar (un processo che avviene sia al telefono sia attraverso l’interfaccia web di WiMM e funziona anche con Microsoft Exchange), i miei appuntamenti sono apparso in un elenco chiaro e facilmente consultabile. Il gioco del labirinto è divertente e mostra la sensibilità dell’accelerometro interno. WiMM dovrebbe attivare il chip GPS che è già dentro il WiMM One, lo fara’ con uno dei futuri aggiornamenti.

Nel complesso, WIMM One è chiaramente un promettente dispositivo in versione 1.0 e scommetto che questa seconda generazione di orologi intelligenti potrebbe essere quella che si attacchera’… ai nostri polsi!

Voi vorreste indossare un Android Watch?

Trovate la versione completa di questo lungo articolo su mashable.com

Vota questo post
Approfondimento su WIMM One ultima modifica: 2012-01-29T13:05:36+00:00 da Stefano Ratto

12 Responses to Approfondimento su WIMM One

  1. Walter scrive:

    199$ su Amazon Usa…..penso di prenderlo pure io….

  2. Singsong scrive:

    Che notizia! Controllo subito, grazie :-)

  3. Walter scrive:

    tra L’altro Amazon e supportato da consegnato.com….gia comperato un paio di cose…quindi
    prepariamo la carta di credito :-)

  4. Singsong scrive:

    Walter, spero non ti ti dispiaccia se ti ho citato come fonte nel post successivo :-)

  5. Walter scrive:

    si ho visto! no figurati! anzi grazie! aspetto il tuo unboxing…..
    nel frattempo dovrebbero partire le prime consegne di I’m Watch…..dove sono in lista…..vediamo

  6. Singsong scrive:

    Bene! :-)
    Tienici informati sulle consegne di i’m watch, mi raccomando.
    Nel frattempo Amazon mi informa che il mio WIMM One e’ partito…..

  7. Walter scrive:

    ok, sicuro…anche se ho molti dubbi…..
    arrivera sicuramente il tuo wimm prima…..

  8. Singsong scrive:

    Aggiornamento: WIMM One arrivato allo smistamento in Germania di DHL, al solito sono velocissimi.
    A questo punto credo che venga consegnato lunedi’.

  9. diego paccamiccio scrive:

    Ma quando rispondo ad una chiamata posso parlare attraverso l’orologio o dovo prendere in mano il telefono????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -