Vapirius AX Android watch, ecco le primissime impressioni

Questo post precede l’unboxing del Vapirius AX giusto per soddisfare la curiosità dei più che da molto attendono il debutto di questo unico Android watch phone che adotta una versione completa di Froyo, per cui la versione 2.2.
Proprio oggi sulla nostra scrivania due modelli di pre produzione fanno bella mostra di se e non vi nascondo che l’impressione suscitata è davvero forte. Vapirius AX si presenta con un form factor assolutamente originale e diverso da qualsiasi altro watch phone visto fino a questo momento. Ho apprezzato da subito le linee estremamente pulite e regolari, nessuno spazio a estrosi ricami ma solo i tasti hardware, due per lato, che consentono di navigare tra i menu e le funzionalità.
Sarà interessante testare le tante applicazioni presenti sul Market che consentono di personalizzare a fondo l’interfaccia utente di Android in modo da trasformare il Vapirius AX in un perfetto assistente da polso.
Considerato l’allestimento hardware di fascia alta lo si può pensare di sfruttare in ogni situazione, sia in ambito lavorativo che per il tempo libero.
Tornando alle prime impressioni stupisce il dato relativo al peso, che vi comunicherò piu’ precisamente. Il Vapirius AX è realmente molto leggero, complice il case completamente di materiale plastico. Questo è sicuramente un dato positivo, ma c’è da considerare anche che il volume totale di ingombro è comunque davvero limitato, anche nello spessore.
Ripeto, sempre considerando la sua dotazione che va da GPS a WIFi, da l’accelerometro alla fotocamera (da 2 Mpx). Giusto quest’ultima trova posto in una piccola sezione della cassa, proprio di fianco al cinturino e viene gestita dal software di default di Android o da un qualsiasi altro che vogliate scaricare dal Market :-)
Una particolarita’ e’ la mancanza assoluta di output. La connessione USB e’ delegata al cinturino che nasconde un USB pronta per essere collegata a un host, per cui sul Vapirius AX non troviamo la classica mini USB, come non c’e’ jack cuffie da 3,5mm per cui la sua parte di connettivita’ sia per la voce che per l’audio e’ interamente gestita da bluetooth.Ultima nota sul display.
E’ di tipo capacitivo con una buona luminosita’ e leggibilita’ anche su una discreta diagonale ma risponde con qualche esitazione al tocco. La versione che io ho avuto modo di testare ricordo che e’ una pre produzione per cui al momento non si possono fare considerazioni troppo approfondite, vedremo in seguito.
I prototipi di Vapirius AX sono stati forniti da Watch Mobile Phone italia, il suo team e’ sempre al lavoro per portare il Vapirius AX in Italia e per proporlo in via totalmente esclusiva sul mercato…ormai l’obiettivo sembra vicino!

Vota questo post
Vapirius AX Android watch, ecco le primissime impressioni ultima modifica: 2012-02-28T00:35:09+00:00 da Stefano Ratto

3 Responses to Vapirius AX Android watch, ecco le primissime impressioni

  1. Valentin scrive:

    Finalmente in ansia per il tutto

  2. […] completa di Android 2.2 Froyo. Ne ho già parlato diverse volte presentando tempo fa anche una piccola galleria fotografica, appena dopo il suo arrivo. Mi sono come al solito riservato un pò di tempo per studiare il […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -