Pebble integra il Bluetooth 4.0 e ferma gli ordini a 85.000

Pebble aggiorna il modulo bluetooth presente nell’orologio al protocollo 4.0, è questa la comunicazione N°10 arrivata proprio ieri dal team di Pebble e-Paper. Essere backer del progetto consente di ricevere tutte le comunicazioni che il team di sviluppo invia, sullo stato di avanzamento lavori, sulle nuove implementazioni o sugli studi che vengono fatti. Tutto per poter informare quanto più possibile le persone che hanno attivamente finanziato il progetto e renderle più partecipi e coinvolte.
Ecco i dettagli della comunicazione:

Ecco i dettagli:
Bluetooth 4.0 è l’ultimo standard Bluetooth
– E ‘compatibile e funziona con tutti i telefoni anche in maniera retroattiva
Bluetooth 4.0 non è un extender magico di batteria! (anche se permette consumi molto inferiori).
– Probabilmente non verrà attivato al momento del lancio, ma lo attiveremo via software (con un aggiornamento firmware) in un secondo momento (tramite un aggiornamento gratuito)
– Il nostro obiettivo principale con l’aggiunta del Bluetooth 4.0 è il supporto eventuale di sensori wireless come la frequenza cardiaca e la cadenza (per il ciclismo o la corsa).

Nella comunicazione N°10 viene detto anche che gli ordinativi di Pebble si stanno per esaurire. Il team ha deciso infatti di definire la soglia massima a 85.000 pezzi (al momento sono più di 75.000 gli orologi ordinati), ecco quello che scrivono in proposito i ragazzi di Pebble:

Volevo solo far sapere a tutti che il nostro progetto attuale è quello di limitare il numero totale di premi Kickstarter a circa 85.000 Pebbles. Non appena il totale sarà superato, lo stato di tutti gli obiettivi su kickstarter.com cambierà per diventare ‘esaurito’. Ad adesso sono stati prenotati 75.000 orologi, ne rimangono solo 10.000 prima di far diventare Pebble sold out!

Abbiamo pensato molto a questa decisione, e sentiamo che è arrivato il momento. Voi, i nostri sostenitori, siete stati il primo gruppo di persone a credere in Pebble, e dobbiamo rivolgere a voi la nostra attenzione in modo da creare un orologio quanto più possibile avanzato e performante.

Pebble sarà disponibile a $ 150 USD sul sito www.getpebble.com , ma la data di consegna prevista sarà ben dopo la data di spedizione di tutti i sostenitori Kickstarter.

Ottima la precisazione che fanno, logicamente rendendosi conto che il numero di orologi avrebbe superato la loro capacità di produzione (creando inevitabile ritardo) hanno deciso di fermare l’emissione di ordini per onorare l’impegno preso con chi ha deciso di sostenerli.
Ci sarebbe qualcuno dalle nostre parti che avrebbe qualcosa da imparare….

Vota questo post
Pebble integra il Bluetooth 4.0 e ferma gli ordini a 85.000 ultima modifica: 2012-05-09T12:35:48+00:00 da Stefano Ratto

8 Responses to Pebble integra il Bluetooth 4.0 e ferma gli ordini a 85.000

  1. Walter scrive:

    già…..forse arriva prima questo che l’italianissimo Vicentino I’m wach….che figure!

  2. Rocco scrive:

    mi interessava capire se ha la funzione lettore mp3 e quindi se ha memoria; mi scuso per aver già fatto questa domanda ma non ho avuto risposta.
    Grazie

  3. Rupert159 scrive:

    ma qualche video dimostrativo per capire? sopratutto leggerà mail social e visualizzerà le chiamate del telefono e si potrà risposndere?

  4. Rupert159 scrive:

    ok quindi è solo un visualizzatore…ok..

  5. […] Pebble è un fantastico esempio della filosofia generale di come debba essere fatto uno smartwatch. Quella che era iniziata come una semplice campagna Kickstarter per creare un nuovo progetto nell’ecosistema smartwatch, è sbocciato in un progetto di 10 milioni di dollari con oltre 85.000 persone che aspettano con impazienza l’orologio pre-ordinato, in quanto finanziatori Kickstarter. Il potenziale per lo smartwatch Pebble è davvero qualcosa di enorme fino a far interessare l’utente medio a un smartwatch, è veramente notevole, e il video promozionale mostra come la squadra abbia davvero un piano solido per la distribuzione. Purtroppo, Pebble non esiste. Non ancora, comunque! Il Kickstarter è interamente fatto di prototipi funzionanti ma non certo completi nella parte software e hardware. Alle persone che hanno sostenuto Pebble è stato promesso un orologio che è compatibile con iOS e con Android, è incredibile quanta pubblicità è stata fatta sino a questo momento. Questi ragazzi di Pebble hanno un’enorme sfida davanti a loro, devono arrivare alla consegna di settembre per fare felici tutti i loro 85.000 sostenitori/finanziatori. Oltre a questo, devono essere in grado di vendere il loro prodotto sul mercato, il che significa produzione di massa e un lancio impeccabile. Ho molta fiducia in Pebble, ma sino ad adesso l’unica cosa che hanno inventato è un video davvero cool! […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -