iPod Nano non sarà un nuovo smartwatch

Mi sono occupato alcune volte del piccolo di casa Apple, iPod Nano. Un dispositivo tanto piccolo da poter essere comodamente indossato al polso come un vero smartwatch, tanto che nel corso del tempo tanti produttori hanno cominciato a proporre accessori per “vestire” il piccolo corpo del Nano per permettere alle persone di indossarlo, anche di questo ne abbiamo parlato…tanto che molti sono arrivati a paragonare il “vecchio” iPod Nano ad un vero e proprio smartwatch (sbagliando però).
Come sappiamo ieri è stato celebrato il keynote di Apple nel quale è stato presentato l’attesissimo iPhone 5, ma non solo quello.
Infatti, focalizzandomi su quello che più mi interessa, sono andato subito a cercare le immagini del nuovo piccolo lettore della casa della mela morsicata…rimanendo piuttosto deluso.
Si perchè come tutti avete avuto modo di vedere, il Nano ha ripreso le fattezze più classiche del candybar e abbandonando completamente le forme che ricordavano quelle della cassa di un orologio.
Mettiamoci una bella pietra sopra, allora.
O forse no.


Perchè ribaltando la questione nessuno ci vieta di pensare che Apple abbia appositamente aumentato le dimensioni del suo device più piccolo appunto perchè ha in mente di creare qualcosa di diverso, togliendo questo piccolo ruolo al vecchio iPod Nano. In modo da non creare fraintendimenti (comportamento tipico di Apple). Come fa presente l’ottimo articolo che ho letto su iosxmania.it, quelli di Cupertino sembrano essersi già mossi in questa direzione, sviluppando alcuni modelli di display piccoli e curvi (vi ricorda qualcosa?) che sembrano concepiti per comporre uno smartwatch evoluto. Lo stesso sviluppo di software non è fermo. Alcune applicazioni per il Nano sono già stata concepite e hanno visto la luce, aumentando la disponibilità di sensori nel device (accelerometro, sensori ambiente, ecc) potrebbero diventare il valore aggiunto a un oggetto che di per se attirerebbe molto l’interesse.
Si perchè Apple ha una tale potenza di fuoco (soprattutto mediatica) che sarebbe in grado di far appassionare milioni di utenti al “modello smartwatch” pensando anche ai futuri utilizzi e ai possibili scenari. Vi immaginate parlare a Siri dal polso? :-)
Comunque, tolto gli eventuali risvolti che possiamo immaginare, per ora dobbiamo dire ciao a iPod Nano, chi vorrà indossarlo dovrà per forza dotarsi del modello precedente.
Speriamo che il futuro ci sappia riservare qualche succosa novità nell’ambito smartwatch, e che a comunicarla sia Apple stessa. Si tratterebbe sicuramente di una svolta importante in questo mercato!

Vota questo post
iPod Nano non sarà un nuovo smartwatch ultima modifica: 2012-09-13T16:52:52+00:00 da Stefano Ratto

4 Responses to iPod Nano non sarà un nuovo smartwatch

  1. Manuel scrive:

    Bell’articolo, sono d’accordo che Apple abbia già in sviluppo finalmente uno smartwatch e il ritorno a tale forma dell’iPod nano lo conferma…solo una cosa, la foto è dell’iPod touch 😛

  2. Manuel scrive:

    E capirai, scrivo anche io per un blog di tecnologia e capita spesso anche a me……continua cosi che è proprio un gran bel blog e unico per gli argomenti trattati 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -