Lockitron annuncia l’integrazione con Pebble

Condivisioni 0

Per chi ancora non lo sapesse, Lockitron e’ una innovativa soluzione per la gestione delle serrature e dei punti di presa elettrica che lavora integrandosi con servizi di rete come IFTTT. Oltre a interfacciarsi con altri dispositivi quali l’ormai famoso Arduino che apri’ le porte alla domotica “fatta in casa”.

Lockitron ha tra le altre cose il merito di aver effettuato un crowdfunding senza il supporto di kickstarter.com, che addirittura ha rifiutato il progetto quando gli e’ stato presentato. Alla fine, con mezzi propri, Lockitron ha raccolto qualcosa come $2,278,891. Non male davvero!
Ora attraverso le pagine del proprio blog il team di sviluppo di Lockitron ha diffuso la notizia dell’integrazione dei propri sistemi con lo smartwatch Pebble, che potra’ comandare periferiche, luci o altro collegato ad una presa, e naturalmente aprire e chiudere porte comandate da questa particolarissima serratura.
Il link tra tutto questo e i servizi di IFTTT completano un quadro che apre molteplici scenari, grazie alla possibilita’ di scatenare azioni precise conseguentemente all’apertura di una porta. Inviare un tweet, un messaggio, pubblicare l’evento su un calendario condiviso, e tanto altro.
Certo e’ che dall’altra parte dell’oceano c’e’ molto fermento in questo ambito e soprattutto esiste un mercato e una platea che rispondono con molto entusiasmo a queste proposte. In Italia e’ gia’ molto se ogni tanto si incrocia qualcuno che conosce gli smartwatches…..
Comunque anche Lockitron ha bisogno dei suoi tempi, la consegna di questo secondo lotto di prenotazioni e’ prevista per Maggio 2013, per cui a parte il video condiviso sotto, sara’ difficile vederlo in azione prima di allora.

Lockitron annuncia l’integrazione con Pebble
Vota questo post