Tutte le notifiche per Pebble con BTNotificationEnabler

In occasione del recente CES2013 dove è stato presentato ufficialmente Pebble, si è potuto anche scoprire quale logica viene applicata per instradare le notifiche dallo smartphone al piccolo orologio americano. Logica che abbiamo visto essere diversa tra iOs e Android. Anche se su entrambi i sistemi Pebble è governato dalla stessa applicazione la filosofia è leggermente differente, ne abbiamo parlato proprio i giorni del debutto.

Oggi per quello che riguarda iOS le cose cambiano leggermente grazie all’arrivo di BTNotificationEnabler  che consente di inviare notifiche push di qualsiasi tipo al dispositivo collegato, con l’innegabile vantaggio di poter anche interagire e rispondere alla notifica stessa o comunque con la possibilità di gestirla. Questo tweak dello sviluppatore Conrad Kramer consente di annullare il limite ristretto della versione originale (che contempla solo gestione messaggi, telefono ed alcune applicazioni musicali) e di estendere notevolmente le capacità di Pebble e di conseguenza la sua utilità. Il sistema operativo dello smartwatch californiano si rivela estremamente flessibile ed già pronto per accogliere soluzioni di questo tipo. Presumibilmente anche Android vedrà nascere una app in grado di gestire tutti i tipi di notifica e qualsiasi tipo di inoltro in modalità push, elemento che è sicuramente prioritario per un utilizzatore di smartwatch per il quale non è pensabile avere le notifiche in ritardo o disponibili solo al momento della sincronia con internet (un pò come avviene per i’m Watch).

BTNotificationEnabler è disponibile su Cydia nella repository di BigBoss in forma del tutto gratuita.

Vota questo post
Tutte le notifiche per Pebble con BTNotificationEnabler ultima modifica: 2013-02-14T13:22:33+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -