i’m Watch rilascia il nuovo aggiornamento, ricco di novità

Lo smartwatch italiano i’m Watch rilascia l’aggiornamento 2.1.0 del suo sistema i’m Droid comunicando che le novità riguardano principalmente la soluzione dei problemi legati alla connessione bluetooth.
Tra i primi punti di questo aggiornamento c’e’ la ricerca di una migliore performance sul fronte del bluetooth e di tutto quello che gestisce la connessione wireless. Parliamo per cui di aggiornamenti, notifiche e di connessione voce.

Proprio questo aspetto ho voluto valutare subito, considerato il fatto che ha rappresentato dalla nascita un evidente tallone d’Achille per il discusso smartwatch di casa nostra. Tengo subito a farvi presente che la situazione, se pur di poco, e’ migliorata. Permane purtroppo un effetto audio sgradevole in uscita dai piccoli speaker che, a mio modo di vedere, ancora non consente di sostenere una chiamata. Ho fatto diverse prove a questo proposito, chiamando diverse numerazioni (mobili e fisse) ma il risultato sostanzialmente non cambia.

Tolto questo sono apprezzabili gli sforzi che in tutta evidenza sta facendo il team di sviluppo per ottimizzare l’orologio. La parte di interfaccia infatti viene ancora modificata in diverse sezioni, nel dialer di chiamata (molto piu’ funzionale adesso indubbiamente), nel registro delle chiamate (posizionato adesso nella prima schermata di home) e in altre aree della UI. Ecco il changelog ufficiale:

Tra le implementazioni software fa la sua comparsa l’utile app i’m Sport che consente di collegare periferiche come cardio frequenzimetri per rilevare il battito cardiaco, nello stesso tempo ci consente di tenere traccia dei nostri tempi, suddivisi per giro o sessione. Se a questi elementi si aggiungesse anche l’informazione relativa al posizionamento sarebbe davvero un’ ottima cosa.

Insomma un po’ di carne al fuoco e’ stata messa anche se credo che molti stiano attendendo con impazienza il rilascio della fantomatica app i’m Sync che (al pari degli smartwatch di ultima generazione) consentirebbe di avere le notifiche push sul display di i’m Watch, senza dover attendere i tempi biblici della sincronizzazione via tethering (che comunque rappresenta a mio modo di vedere una soluzione di emergenza).

i’m spa e’ presente in questi giorni alla grande fiera dell’elettronica di Barcellona, il Mobile World Congress 2013, per presentare le novita’ e credevo anzi che venisse presentata in questa occasione anche la app i’m Sync, ma evidentemente non era pronta per il primo rilascio. Lo sviluppo di tutto il pacchetto comunque pare continuare a buon ritmo, speriamo di vedere presto altre succulente novita’.

Gli altri possessori di i’m Watch che giudizio danno di questo update 2.1.0? Non risparmiate i commenti :-)

Vota questo post
i’m Watch rilascia il nuovo aggiornamento, ricco di novità ultima modifica: 2013-02-27T15:26:59+00:00 da Stefano Ratto

One Response to i’m Watch rilascia il nuovo aggiornamento, ricco di novità

  1. Martino Roberto scrive:

    altra cosa che ho notato (ma non so se è una novità). Ora per passare all’applicazione “Orologio” basta fare un pinch to zoom out (pollice in basso a destra e indice in alto a sinistra che si raggiungono al centro dello schermo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -