Smartwatch rumors: Pantech studia un nuovo modello

Che il 2013 sia l’anno degli smartwatch davvero non lo può mettere in dubbio nessuno. Tantissimi prodotti sono prossimi al debutto e ormai i rumors su Apple, Google, Lg e Samsung si inseguono con cadenza giornaliera. Non è detto che nei prossimi due mesi, o comunque prima dell’estate, assisteremo all’uscita di qualcosa di sostanzioso (in termini di mercato).

Si parla con insistenza di un possibile debutto di Google Time al Google I/O di Maggio, se si dimostrasse vera una previsione del genere questo mercato riceverebbe una spinta in avanti davvero formidabile. Per quanto ci sia ancora molta diffidenza in merito, è innegabile che l’interessamento di colossi come BigG e Apple presuppone anche un’ evoluzione sostanziale nella logica di funzionamento dello smartwatch.

Rimanendo a Google, l’integrazione di servizi come Google Now e Local direttamente al polso (senza parlare di Google Maps) aprirebbe a scenari completamente diversi e rivoluzionari. Se il termine di paragone è un terminale come i’m Watch (che punta quasi esclusivamente sul fattore WOW) i conti sono presto fatti. Perciò, al momento, fanno bene i tanti scettici ma credo che presto molti di questi dovranno ricredersi.

In questo contesto si innestano alcune dinamiche come quelle degli studi e dei concept, come questo di Pantech che ha commissionato a un gruppo di studiosi lo sviluppo stilistico di un nuovo smartwatch. Il risultato finale è sicuramente fuori dagli schemi anche se lascia spazio ad alcune perplessità. Lo smartwatch in questione, che non mi pare abbia ancora un nome, presenta infatti alcune caratteristiche particolari, come l’ancoraggio al polso che è dato da una sorta di cinturino rigido che però non pare così solido.

In più il corpo dell’orologio appare molto spesso e non sono chiarissime le funzionalità anche se quello che salta all’occhio è il display che rivela un’interfaccia intrigante. Sicuramente siamo di fronte a uno smartwatch che non vedrà la luce ma è interessante rilevare che la ricerca di nuove soluzioni non si ferma e che anzi si spinge  a creare dispositivi che si propongono sempre più a essere assistenti gli personali di chi li indossa.

Vota questo post
Smartwatch rumors: Pantech studia un nuovo modello ultima modifica: 2013-04-02T10:50:31+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -