Sony SmartWatch 2, primo hands on

Sony SmartWatch 2 sta facendo giustamente molto parlare di se per l’evidente innovazione che porta rispetto al primo modello della serie, SmartWatch (qui la recensione).
Tantissime le novita’ tanto da configurare questo seguito come modello a se, visto che eredita davvero poco dal suo predecessore. Non piu’ una clip ma un piu’ classico form factor da orologio, resistente all’acqua (IP57+) e alla polvere e con un nuovo display touch da ben 1,6 pollici (ben quattro centimetri!) riempito ottimamente da un’ interfaccia utente completamente ridisegnata che si puo’ navigare anche attraverso i pulsanti touch presenti sulla parte bassa del display.

Sony Smartwatch 2

E poi NFC, che proietta molto in avanti le sue applicazioni per quello che riguarda i pagamenti (in Italia manco a dirlo siamo alla preistoria) ma che puo’ essere sfruttato con i comodi Xperia SmartTags.

L’autonomia e’ notevolmente migliorata portando a 4 i giorni di utilizzo (moderato) che puo’ considerarsi un valore accettabile. Insomma gli ingredienti ci sono tutti e il piatto e’ completato da una gia’ ricca dotazione software per cominciare a sfruttare come si deve questo nuovo gioiellino di casa Sony.

Il video (non in italiano purtroppo) ci mostra alcune parti dell’interfaccia e immediatamente e’ intuibile quanto si avvicini a quella di classici smartphone e che la filosofia dei menu’ e’ molto vicina a quella dell’ambiente Android. Piuttosto intuitiva la disposizione dei comandi  ai quali si accede attraverso le grandi icone del suo launcher.

Sony SmartWatch 2 e’ ormai in pre ordine (consegna nel Q3 ma si parla gia’ di Agosto)  e ci sono siti, come Clove UK che lo vende a soli 120€.

Ne approfitterete? 🙂

Vota questo post