Pebble approda su BestBuy.com con qualche polemica

Che Pebble fosse destinato a un mercato e a una platea più ampia di quella attuale non è in realtà un gran mistero.

I numeri espressi nella raccolta fondi originaria che si è tenuta su Kickstarter.com e il successivo flusso di pre order dal sito getpebble.com sono stati davvero importanti, è logico che il piccolo e fascinoso (e molto funzionale) smartwatch trovasse spazio tra gli scaffali virtuali di qualche grande nome della vendita su internet. L’esclusiva pare proprio che se la sia accaparrata il conosciutissimo bestbuy.com che  a ragion veduta ha stretto una partnership con il gruppo di lavoro del buon Eric Migicovsky.

Tutto bene, fin qui. Anzi tutto auspicabile. Il problema che si è verificato è in realtà su un altro piano e per questo risulta essere molto antipatico.

Succede infatti che la gran massa delle persone che hanno acquistato Pebble dopo la campagna di crowdfunding (cioè i famosi pre order) si vedrà scavalcare dagli ultimi arrivati, cioè gli utenti e i clienti di bestbuy.com, che è una catena di negozi fisica (oltre che on line) . Con tutta probabilità la produzione di Pebble dovrà assicurare un rifornimento immediato  alla grande catena di negozi americana e per farlo dovrà sicuramente temporeggiare sul lato dei poveri suoi sottoscrittori che, alcuni da mesi, stanno aspettando il loro orologio. Questi logicamente si trovano in una posizione di assoluto svantaggio: hanno già pagato Pebble e hanno già iniziata la procedura di consegna, per cui o richiedono la restituzione della somma e comprano poi su bestbuy.com oppure…..attendono.

Nel forum di riferimento sul sito getpebble.com è stato logicamente affrontato l’argomento e il team di Pebble rassicura tutti con un lapidario

We’ll continue to produce and ship all five Pebble colors and fulfill outstanding orders placed directly with us

La realtà però ha visto un certo numero di orologi dirottati presso lo store che però in queste ore mostra un bel SOLD OUT sulla pagina riservata al piccolo orologio americano. Alla base di tutto comunque rimane un successo esplosivo conseguito dal piccolo smartwatch diventato in breve tempo una star assoluta e che, anzi, pare essere all’inizio della sua “età dell’oro”. Infatti per quanto molti in internet (questo blog compreso) ne abbiano celebrato e condiviso le caratteristiche, è ancora per moltissimi un oggetto totalmente sconosciuto. Sempre più spesso vedo gli sguardi interrogativi degli altri allungarsi discretamente verso il mio polso, segno che (per quanto assolutamente non appariscente) Pebble attira l’attenzione di chi lo nota.

Per concludere, speriamo che i pre order vengano accontentati in tempi brevi e che tutto si risolva velocemente. Pebble non ha certo bisogno di macchiarsi la fedina con queste piccolezze, è destinato a un sicuro successo e quello che ha già ottenuto lo deve ai tanti che hanno creduto a quel progetto e che lo hanno finanziato. Pre order compresi!

Chi è ancora in attesa di avere il suo Pebble?

La confezione di Pebble in vendita nei negozi BestBuy

Vota questo post
Pebble approda su BestBuy.com con qualche polemica ultima modifica: 2013-07-08T11:31:54+00:00 da Stefano Ratto

7 Responses to Pebble approda su BestBuy.com con qualche polemica

  1. Paolo Segat scrive:

    Io lo sto ancora aspettando!!!!!

    O meglio non mi hanno ancora fatto pagare il pre-ordine.

    Ho ricevuto una mail un mese fa che mi dicevano che avrebbero fatto il più presto possibile per evadere gli ordini che stanno arrivando in continuazione. La mail, però, era solo a titolo informativo e non c’era la possibilità di saldare il conto del pre-ordine. Quindi ancora non so quando pagherò il mio piccolo Pebble e di conseguenza immagino passerà molto tempo prima della spedizione :(

    Spero diano un’accelerata il prima possibile 😀

    Ciao

    Paolo

  2. smartwatch_ita scrive:

    Certo che con i tempi hanno fatto un gran casino, in parte voluto. Hanno fatto le cose meglio all’inizio (quando hanno dovuto gestire il boom) che dopo quando tutto era ormai avviato.
    Adesso questa cosa di bestbuy fa storcere il naso a molti (e a ragione)…

  3. LucaS888 scrive:

    Alla fine…. dopo il preorder del 1° gennaio ieri mi è arrivata la mail della disponibilità lasciandomi quindi la scelta se procedere oppure no (con soli 2 giorni di tempo per pensarci, magari in pieno agosto non è proprio l’ideale).
    Alla fine pur con diversi dubbi legati anche alla presentazione o meno dell’iwatch, ho optato per l’acquisto.
    Speriamo vada tutto bene con trasporto+consegna considerando il periodo, e che l’esemplare non abbia problemi tecnici insopportabili.

    150$ trasporto compreso (ma dogana credo di no) modello artic white.

    • smartwatch_ita scrive:

      Ciao Luca, so che stanno arrivando le mail delle avvenute spedizioni….sai niente del tuo? Credo che ormai sia questione di giorni :-)

  4. Mario Bianchi scrive:

    Preso su BestBuy in effetti si fa molto prima ma c’è solo nero o rosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -