Omate Smartwatch pronto al crowdfunding

Il produttore Omate, finora in gran parte sconosciuto, ha rivelato i primi dettagli del suo nuovo progetto SmartWatch. Lo Smart Omate potra’ funzionare come un puro SmartWatch stand-alone, senza l’assistenza di uno smartphone.

Lo SmartWatch Omate utilizzera’ il sistema operativo Android (in modalita’ “smart”) alla versione 4.2.2 JB. L’orologio sara’ completamente funzionale con il suo Android, e potra’ sfruttare un processore da 1 GHz (Cortex A7). Il display con tecnologia AMOLED da 1,5 pollici assicurera’ una visione brillante anche grazie alla risoluzione di 240 x 240 pixel ma, presumo, non sara’ acceso in stand-by (per ovvie ragioni di consumo). A proposito di connettivita’, l’orologio dispone di connessioni Wi-Fi, Bluetooth e 3G. Anche se lo smartwatch Omate opera in modo indipendente, puo’ comunque collegarsi via Bluetooth ad uno smartphone, un tablet o (sorpresa!) a Google Glass.  Sono disponibili 4GB di memoria, che possono essere ulteriormente espansi tramite scheda SD. Una fotocamera da 5 Mpx con funzione di auto-focus è presente tra la dotazione hardware. Inoltre, un sensore accelerometro, e un magnetometro (bussola) sono integrati e compresi nella dotazione.

Il prossimo smartwatch Omate con Android 4.2.2

I dati tecnici sono di prim’ordine e anche le prime foto mostrano uno smartwatch dall’ aspetto gradevole. Nelle foto e’ mostrato solo l’involucro e non e’ mai stato mostrato con display attivo, da cui si deve ritenere che lo sviluppo è ancora in una fase molto precoce. Non senza ragione molti produttori hanno abbandonato la strada dello smartwatch all-in-one, cioe’ completamente indipendente e con modulo telefonico, per la difficolta’ di assicurare le stesse prestazione di uno smartphone (almeno di fascia media). Ma forse Omate riuscira’ ad ottenere un risultato diverso, superando queste sfide tecniche. Tra le altre cose non e’ trapelato nessun dato relativamente alla durata della batteria e al prezzo.

Omate ha in programma di avviare una campagna di crowdfunding per reperire i fondi necessari all’ultima parte di sviluppo e alla produzione, ma ancora non e’ stata scelta la piattaforma sulla quale presentare questo nuovo smartwatch. Staremo a vedere lo sviluppo di questo interessante prodotto.

Vota questo post
Omate Smartwatch pronto al crowdfunding ultima modifica: 2013-08-12T09:51:10+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -