HOT SmartWatch batte Apple, suo il brevetto per la trasmissione della voce nella mano

Nella guerra all’innovazione che si sta scatenando capita anche che Davide abbia la meglio su Golia. E quando succede e’ quasi sempre una buona cosa…

Già! Una soddisfazione più  che discreta quella che devono aver provato i “piccoli” promotori del progetto di HOT (‘Hands on Talk’) Smartwatch. Succede infatti che il particolare brevetto che illustra il sistema di trasmissione della voce nel palmo e’ stato depositato a New York City (“US Patent No. 8,515,505”) proprio dallo sparuto gruppetto di ingegneri che ha sviluppato l’idea e la presentata su KickStarter.

Pare pero’ che abbiano anticipato le mosse di due grandi colossi come Apple e Samsung che forse avevano in serbo qualcosa di similare per i loro prossimi e futuri smartwatch. La particolarità  di questo sistema e’ quella di sfruttare la forma naturale del palmo della mano quando si avvicina all’orecchio, in modo da formare una specie di “camera acustica” che amplifica e trasmette la voce. La quale viene emessa da un particolare speaker posto sulla parte interna del polso e incorporata nel cinturino di HOT Smartwatch.

Parrebbe l’uovo di Colombo. Resta da verificare l’effettiva efficacia di una soluzione di questo tipo, quanto sia la resa in termini di sostenibilita’ in una conversazione e con quale livello di rumore in ambiente. Giocherà anche un ruolo importante la qualità  del collegamento bluetooth e la sua stabilita’.

Hot Smartwatch durante la presentazione di Cnet.com

Tolte queste valutazioni, che avranno modo di avere risposte più  avanti, rimane il fatto che l’orologio smart, adesso in piena campagna crowdfunding, si sta dimostrando un vero e proprio concentrato di innovazioni. Queste vanno dal già  citato “Hand on Talk” al display e-ink touch (a distanza, senza toccare il display stesso) e a molti altri elementi. Proprio oggi la famosa testata Cnet.com ha condiviso un significativo video “First Look” mostrando in anteprima assoluta HOT SmartWatch. Nel frattempo i fondi raccolti sfiorano l’importante cifra di 500.000$, quando mancano ancora 16 giorni alla fine della campagna. Anche questo progetto non si può non giudicare gia’ adesso un vero successo.

Vota questo post
HOT SmartWatch batte Apple, suo il brevetto per la trasmissione della voce nella mano ultima modifica: 2013-08-21T23:29:59+00:00 da Stefano Ratto

2 Responses to HOT SmartWatch batte Apple, suo il brevetto per la trasmissione della voce nella mano

  1. […] fra tutte la trasmissione del suono assolutamente originale e che sfrutta il palmo della mano come cassa di risonanza. Il cinturino infatti alloggia nella […]

  2. […] attendeva da molto l’arrivo della app in quanto elemento fondamentale per utilizzare questo particolare smartwatch, a questo proposito proprio qualche giorno fa PHTL ha condiviso qualche immagine (poche) dei primi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -