Adidas presenta il suo smartwatch, ecco miCoach SMART RUN

adidas_feat

Anche Adidas decide di scendere nell’agone smartwatch presentando un device dedicato all’attività sportiva, sulla stessa traccia del nuovo Nike+ FuelBand (del quale parlerò prossimamente).

La scelta di Adidas in realtà va un po’ controcorrente proponendo un orologio che in realtà non dialoga con lo smartwatch ma incorpora diverse funzionalità che lo rendono autonomo. E’ dotato di uno storage di 4 Gb che sono sufficienti a stivare un buon numero di brani musicali che poi possono essere ascoltati grazie alle cuffie bluetooth, oltre a un chip GPS che consente di tenere traccia dei percorsi effettuati e della posizione in tempo reale. L’intento della casa italiana leader in ambito sportivo è, a detta dello stesso CEO Paolo Gaudio, quella “non di costruire il miglior smartwatch ma il miglior orologio per chi si allena“, per cui non è stata integrata nessuna funzionalità di interfaccia tra l’orologio stesso e lo smartphone.

Anche l’estetica di questo nuovo device è fuori standard e molto aggressiva, tenderà quindi a distinguersi. Ma non solo sul lato estetico. Il sistema di miCoach SMART RUN  è stato infatti studiato per elaborare in tutta autonomia profili di allenamento molto personalizzati che verranno elaborati dall’orologio anche grazie alle rilevazioni del battito cardiaco con sensore a bordo dell’orologio. Insomma si prefigura come un perfetto TRAINER che, conoscendoci a fondo, sarà in grado di consigliarci nel migliore dei modi considerati i nostri parametri vitali, il peso, l’età e il grado di preparazione atletica. Scommetto che a breve vedremo ai polsi di tanti sportivi di fama questo ottimo e costoso accessorio. Si perchè Adidas comincerà a venderlo dal 1°Novembre al prezzo (altino) di 399$.
StayTuned!

Vota questo post
Adidas presenta il suo smartwatch, ecco miCoach SMART RUN ultima modifica: 2013-10-18T16:36:45+00:00 da Stefano Ratto

3 Responses to Adidas presenta il suo smartwatch, ecco miCoach SMART RUN

  1. Mario scrive:

    Adidas è tedesca 😉

  2. Marco Bianchi scrive:

    di solito per i prodotti tech le recensioni (specie youtube) sono in rete molto tempo prima della data di uscita, anche perchè è interesse dell’azienda far vedere il prodotto all’utenza. come mai per questo prodotto (dal prezzo importante, quindi è inevitabile almeno una consultazione prima dell’acquisto) si legge ancora in rete il solito striminzito comunicato stampa. rigirato in diversi modi, ma sempre quello è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -