Scriviamo su Pebble con Tertiary Text

Quello che poteva essere considerato un limite di Pebble sta per essere risolto, e in modo piuttosto brillante. Parliamo infatti dei sistemi per inputare un testo direttamente sul piccolo smartwatch in modo da poter rispondere a un messaggio anche quando sarebbe impossibile farlo in maniera classica. Tante infatti sono le situazioni in cui impugnare lo smartphone appare difficile, se non impossibile (o estremamente pericoloso). Per esempio se siamo in moto, in auto ma anche solo se siamo pressati nella ressa della metro al rientro da una giornata di lavoro e magari lo smartphone è chiuso a doppia mandata nella nostra borsa.

Allora si pone il problema di poter digitare un testo e logicamente inviarlo, magari via WhatsApp o SMS. A questo proposito è stata realizzata una piccola app da installare direttamente su Pebble (a breve vi proporrò il video relativo alle modalità di installazione sull’orologio) e che funziona in maniera davvero egregia. L’autore è uno sviluppatore indipendente conosciuto come VGMoose che ha applicato un concetto molto simile al conosciutissimo T9 che era tanto in voga con i telefoni a tastiera. Quello che è stato fatto è adottare i tre tasti laterali di Pebble proprio come una tastiera utilizzando anche le modalità di pressione prolungata per accedere ai comandi estesi, come le maiuscole/minuscole, caratteri speciali, ecc.

Tertiary Text

Sto provando  ormai da qualche giorno la piccola app Tertiary Text e con l’utilizzo la velocità aumenta esponenzialmente, la logica stessa che l’autore della app ha applicato per consentire la scrittura è davvero lineare e semplice, per cui i tempi di scrittura si riducono a mano a mano che la uso. Data ormai la possibilità di inserire un testo dobbiamo poi aver modo anche di inviarlo 🙂

Una prima app che sfrutta questo metodo di scrittura è Pebble Messenger (non ancora presente su Play Store ma disponibile al download qui) che permette di inviare messaggi con WhatsApp e semplici messaggi di testo (SMS), sia preformati (utilissimi quando si ha poco tempo per scrivere) oppure digitati sul momento appunto grazie a Tertiary Text. E’ un primo passo avanti ma importante per aggiungere una funzionalità che mancava (in assenza di touch screen sull’orologio) ma che è stata risolta in maniera ottima.

Per chi volesse provare il nuovo sistema di scrittura Tertiary Text può procedere al download qui.

Buon divertimento 🙂

Scriviamo su Pebble con Tertiary Text
Vota questo post