Filip Smartwatch, dedicato ai più piccoli

filip_01_feat

Una volta le mamme si sporgevano dalla finestra e cacciavano grandi urli per richiamare all’ordine i propri figli, oppure gli ricordavano di rientrare subito per la cena, in modo da non fare arrabbiare il papà. I cortili erano una babele di voci, soprattutto in determinati orari. Ancora la mia generazione ha vissuto così, a rispondere agli urlacci severi di orde di genitori adirati dal consueto ritardo. I piccoli di adesso forse potranno avere la vita leggermente più facile ma forse anche una sensazione di libertà e indipendenza….venuta meno.

Si perchè questo nuovo coloratissimo smartwatch chiamato Filip è dedicato a loro e soprattutto ai loro genitori che potranno vivere con un grado di tranquillità sconosciuto alle generazioni di genitori precedenti. Il Filip non ha funzionalità paragonabili a Galaxy Gear, Pebble o Omate TrueSmart perchè è stato pensato per un uso nettamente diverso. Deve infatti servire per monitorare la posizione del proprio figlio con la possibilità di attivare degli allarmi se questo si allontanasse da un perimetro prestabilito. Oltre a questo è in grado di inviare (e ricevere) SMS preconfigurati a numeri definiti in modo che si possa inviare un avviso in tempi brevissimi. Dall’altra parte della barricata c’è il genitore che, comodamente seduto in poltrona, ha modo di verificare in ogni momento la posizione della prole, grazie alla app (Android e iOS) dedicata.

Filip smartwatch

Filip smartwatch

 

Dalla stessa app c’è modo di definire appunto la “Safe Zone, oltre a questo è possibile chiamare  il dispositivo o mandare un messaggio. A bordo di Filip abbiamo un pulsante di alert che scatena diverse azioni: l’invio di messaggi automatico, la registrazione di suoni in ambiente (funzione effettivamente utilissima) e effettua il tentativo di chiamata a uno dei numeri registrati (che continua fino a che non va a buon fine). In questo particolare smartwatch non trova posto una classica sim card ma è fatto per connettersi automaticamente sulla rete di un operatore già determinato (che lo venderà attraverso i suoi canali di vendita tradizionali). Negli USA questo operatore è AT&T che commercializzerà a breve questo particolare smartwatch.

filip_03

E voi controllereste i vostri figli con uno strumento come il Filip o continuerete a chiamarli sporgendovi dalla finestra? :-)

Vota questo post
Filip Smartwatch, dedicato ai più piccoli ultima modifica: 2013-10-31T13:24:53+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -