Omate TrueSmart ritarda le spedizioni di Ottobre

Dopo tanta euforia e tanta frenesia, dalle parti di Omate TrueSmart si devono sentire con le ossa piene di acciacchi, un po’ come ci si sente dopo una notte di baldorie. Dopo la pessima notizia della mancanza del Play Store di Google gia’ dal primo avvio (e chissa’ se dopo arrivera’, ancora non e’ dato di saperlo) arriva anche quella del ritardo, ormai definitivo, della consegna delle versioni developer previste per Ottobre.

Nonostante fosse gia’ stato presentato il box di vendita nella sua versione definitiva, per cause non ancora accertate  sicuramente con la consegna dei primi esemplari si finira’ (forse) nella prima quindicina di Novembre. Peccato perche’ in tanti avrebbero voluto vedere gia’ un hand on da qualche “cliente finale” oltre a il vasto materiale condiviso in rete dai ragazzi del gruppo di Omate.

Omate TrueSmart e’ nato su Kicktstarter dove e’ stato capace di raccogliere ben oltre 1 milione di $ e confermandosi poi un progetto validissimo e ricco di contenuti. Centrati infatti tutti gli obiettivi che hanno permesso di aggiungere alla sua gia’ ricca dotazione anche il Sapphire Glass (molto resistente ai graffi), una RAM maggiorata (fino a 1Gb) e una batteria supplementare. Peccato che (soprattutto) la notizia della mancanza dei Play Store ce lo fanno vedere un po’ meno smart di quanto era apparso all’inizio.

Vedremo se riusciranno a risolvere questi (non) piccoli problemi, nel frattempo rimaniamo in attesa…..

Omate Truesmart
Omate Truesmart
Omate TrueSmart ritarda le spedizioni di Ottobre
Vota questo post