Vapirius AX3, smartwatch Android per gli spazi aperti

Vapirius_AX3_01_feat

Il titolo del post non è a caso. Vapirius AX3 è lo smartwatch perfetto per vivere all’aria aperta una completa esperienza Android, soprattutto grazie alle sue caratteristiche waterproof e al velocissimo GPS.

La qualità costruttiva degli smartwatches cresce sempre più. Solo un anno fa avremmo firmato per avere al polso terminali che dimostrano una cura e una progettazione avanzata così come sono (a livello hardware e software) Vapirius AX2 (del quale potete leggere la review e vedere il video) e questo nuovo AX3, che porta in dote alcune caratteristiche che faranno la felicità di molti. Questo smartwatch ha comunque una storia legata al suo rilascio, essendo nato come base di sviluppo di Omate TrueSmart, per poi prendere anch’esso la direzione del mercato ed essere distribuito in Italia da Watch Mobile Phone. Ho come di consueto testato a lungo il terminale per raccogliere più materiale possibile e potervi fornire una recensione completa (prossimamente come consuetudine verrà pubblicato il video), vediamo nel dettaglio come si è comportato nella “prova su strada”:

Vapirius AX3

Vapirius AX3

Costruzione 9

La prima differenza che immediatamente salta all’occhio è quella che riguarda la cassa dello smartwatch. Questa infatti è interamente in metallo e ha un’aspetto estremamente solido. Una piccola concessione in termini di peso (risulta leggermente più pesante del leggerissimo AX2) che si è reso necessario per guadagnare la certificazione IP67. Vapirius AX3 è infatti privo di collegamenti esterni e ha due diversi accessi fisici alla sua meccanica interna. Il primo permette di accedere allo slot della sim card (MicroSim) e si trova sul lato sinistro e viene chiuso e reso impermeabile da un piccolo coperchio anch’esso in metallo. Il secondo vano è invece sotto la cassa e nasconde la batteria da 600mAh e la sede della MicroSd con la quale è possibile ampliare la memoria fino a 32Gb.
Anche il coperchio inferiore della cassa è in metallo e ospita i contatti per la ricarica della batteria.

Come per il fratellino Vapirius AX2 sono state fatte delle scelte piuttosto interessanti dal punto di vista ingegneristico. AX3 ha infatti parte dell’elettronica fuori dalla cassa. Lo speaker frontale per l’audio (che ha performance notevoli) e soprattutto il sensore del GPS che trova posto dentro una leggera gobba posta sul cinturino. Soprattutto questa scelta influisce positivamente sulle prestazioni del GPS, delle quali parlerò dopo.

Unico limite è quello di non poter sostituire il cinturino originale, che è in silicone e di buona fattura, ma che potrebbe comunque rompersi. Terminando la disamina dell’hardware troviamo sul lato destro i due grandi e comodi pulsanti per l’accensione e il back dei menu con al centro la fotocamera da 3Mpx che ci consente scatti di media qualità. In ogni caso appare ben integrata nella scocca e non crea fastidio.

Touchscreen e display 9

Il display è un classico TFT capacitivo da 1,54” da 240*240 px, estremamente luminoso e leggibile anche alla luce del sole. Logicamente non può essere mantenuto acceso  sempre per ragioni di consumo, però è possibile installare applicazioni specifiche che consentono l’accensione con la sola rotazione del polso. La superficie del display è in vetro e appare perfettamente a filo con la cassa, restituendo la sensazione di un assemblaggio davvero accurato. Il touchscreen (multitouch anche se è difficile usare due dita su un display così piccolo) risponde perfettamente ed è molto sensibile.

Interfaccia Utente 8

Una delle grandi differenze con altri smartwatch è appunto l’interfaccia che tradisce uno studio notevole. Non si tratta di un semplice launcher ma di una UI attenta e specificatamente studiata all’uso in punta di dita. Tutte le apps vengono poste sulle schermate iniziali che senza tentennamenti vengono fatte scorrere a destra e sinistra con un semplice scorrimento delle dita. Con un movimento da sinistra a destra partendo dalla cornice si richiamano invece i menu e i settings delle applicazioni stesse, mentre facendo lo stesso movimento dal lato opposto torniamo indietro di un passo.

Vapirius AX3

Vapirius AX3

Connettività 9

Connettività assolutamente ai massimi livelli, è presente praticamente qualsiasi interfaccia! 3G/HSPA, WiFi, GPS, bluetooth, USB….non manca davvero niente. Ho trovato poca sensibilità al segnale wifi, mediamente più bassa rispetto ad altri device, mentre il segnale mobile (sia per i dati che per la voce) è sempre ottimo, allineato con i migliori smartphone (sempre da prove comparative che ho effettuato). La velocità del collegamento HSPA è senza sorprese, non si sono mai verificati lag o rallentamenti di sorta, tanto che spesso l’orologio riceve prima le notifiche dalla rete rispetto allo smartphone posizionato lì vicino.

AX3, connetore carica e sportello MicroSim

AX3, connetore carica e sportello MicroSim

Sorprendente è invece la resa del GPS (complice la sua posizione privilegiata) che ci consente di effettuare un preciso fix dei satelliti in pochi istanti. Questo elemento si sposa perfettamente con la scelta quasi infinita di applicazioni che utilizzano il posizionamento, dai navigatori alle ricerche locali, ai social. E’ uno degli utilizzi per i quali uno smartwatch è più utile e ha più senso, considerato che è sempre a “vista cielo” proprio per il fatto di essere indossato. Promosso a pieni voti sotto questo particolare aspetto!

Audio e video 8 1/2

Come detto è presente la fotocamera a 3Mpx che consente scatti qualitativamente discreti, soprattutto in ottime condizioni di luce (anche perchè ovviamente non è presente il flash). I video sono discreti anche se non è possibile la ripresa HD (ma è oggettivamente un dettaglio). Quello che sorprende invece è il ritorno audio sia per l’ascolto di brani musicali che per il viva voce.

Ho effettuato più di una chiamata in questa modalità ed è assolutamente sfruttabile anche in condizioni non ottimali (per esempio in auto) e permette di effettuare una chiamata senza compromessi. La resa è ugualmente ottima con auricolari bluetooth mentre non è possibile l’utilizzo di auricolari a filo.

Una nota finale: il riconoscimento vocale offre prestazioni sorprendenti, anche in mezzo al rumore comprende i termini perfettamente. E’ una delle modalità che prediligo per gli smartwatch che logicamente soffrono di qualche criticità nella digitazione classica su tastiera anche se l’utilizzo di app dedicate come l’ottima Fleksy riesce a ovviare alle dimensioni del display. La community di riferimento Smartwatch Italia che trovate su Google+ è da qualche giorno strutturata anche per accogliere post e discussioni specifiche sull’argomento, fateci un salto! (trovate anche il badge sulla barra qui a destra).

Giudizio finale 9

Che dire, Vapirius AX3 può davvero diventare il compagno perfetto per chi svolge molte attività all’aria aperta, sia lavorative che sportive. Soprattutto per la sua costruzione waterproof e la capacità di aggiornare il suo posizionamento in pochi secondi. Oltre a ciò una innegabile robustezza generale e la resistenza alle polveri, cosa che lo rende adatto anche a usi un pò estremi. Oltre a questo segnalo l’ottimo display, molto leggibile e luminoso e soprattutto la resa audio in uscita quasi sorprendente, anche questa in un’ottica di uso all’aria aperta.

La batteria (alla quale non avevo ancora accennato) consente di coprire la giornata anche se come è logico la durata è sottoposta all’uso che si fa dello smartwatch. Diciamo che un uso mediamente intenso consente di arrivare a sera senza pensieri.

Vi ricordo ancora che è commercializzato e distribuito in Italia in via esclusiva da Watch Mobile Phone Italia ed è venduto al prezzo di 279€ (IVA e trasporto incluso) con una dotazione molto completa che comprende anche il cradle di ricarica e il sistema aggiornato all’ultima release (con lingua italiana).

Scheda Tecnica:

Features
Band: GSM 850/900/1800/1900MHz
WCDMA 1800/1900/2100 MHz.
Sim Card: Single Micro SIM Card
Memory: ROM 4GB; RAM 512 MB
Operating System: Android 4.2 ; CPU MTK6572 dual core 1.0 GHz
Display Size: 1.54 Inch; 260K colors; 240*240 pixels TFT capacitive touch screen
Camera: 3.0 MPX camera
Ringtones Type Polyphonic/MP3
Audio File Format MP3, AAC, MIDI, WAV,AMR
Video File Format MPEG4, H.263, H.264 30fps
Image File Format JPEG/BMP/GIF/PNG/GIF
E-book Format TXT/CHM/DOC/HTML
Data transfer USB/Bluetooth
Mobile internet WAP/WIFI802.11b/g
Message SMS/MMS
Speaker Speaker/headphone (2 in 1), Microphone
Bluetooth Support
Buttons Power on/off button, function button
Battery built in 600 mAh Li-on battery
Other Features: GPS, Gravity sensor, calendar, clock, calculator, Email, FM Radio, navigation, Gmail, play store, maps, voice search, support vibration etc
Languages: English
Accessories included: USB Cable, charger, bluetooth and manual.
Shipment: Free shipment with tracking number worldwide.
Vota questo post
Vapirius AX3, smartwatch Android per gli spazi aperti ultima modifica: 2013-12-09T15:21:29+00:00 da Stefano Ratto

31 Responses to Vapirius AX3, smartwatch Android per gli spazi aperti

  1. antonino scrive:

    Caro stefano io ho acquistato il simvalley aw 414 go. Modello praticamente identico a questo vapirius ax3.
    Ti chiedo la cortesia, se possibile, di inviarmi in privato la tua video recensione per poterlo mettere in funzione e se possibile la release in italiano. Il mio ha lingua inglese e tedesca.
    La mia mail è jopni@libero.it

    Confido su di te ciao

    • Irene Amato scrive:

      Sig. Antonino, come si permette di chiedere una cosa simile? Si rivolga al fornitore tedesco e non a questo blog che ha il nostro modello. Mi sento davvero offesa della richiesta che fa al titolare di TheLongRun che non ha tempo da perdere per un lettore che acquista un prodotto tedesco e non ha il coraggio di rivolgersi all’ azienda dalla quale lo ha acquistato. Vapirius AX3 è stato acquistato da molti tedeschi i quali si complimentano per il nostro prodotto e l’assistenza immediata che forniamo loro.

      • Emanuele Tumminia scrive:

        Ma non ho capito, questo è il blog di supporto del Vapirius o un blog che parla in generale di Smartwatch?!? A me sinceramente sembra offensivo il modo in cui si rivolge lei ad una persona solo perché non ha acquistato il modello che commercializza lei ma quello della concorrenza… Alla faccia della professionalità!
        Io ho comprato il Simvalley quando del Vapirius non c’era ancora traccia qui, ma questo suo atteggiamento mi avrebbe comunque fatto rivolgere altrove…

        • Paolo scrive:

          infatti il commento inappropriato è stato prontamente e giustamente eliminato!!!
          Vapirius in realtà non esiste, non è altro che una targhetta incisa maldestramente incollata con attak alla scocca del Simvalley…la mia si è staccata dopo pochi giorni lasciando per altro un bruttissimo segno sulla scocca inferiore!

    • Emanuele Tumminia scrive:

      Secondo me si può fare tranquillamente il root con la medesima procedura del Vapirius, e quest odovrebbe consentire di mettere la lingua italiana.

  2. Andrea scrive:

    Questa è stata la mia prima esperienza Watch Phone stand alone e devo confessarvi che mi trovo veramente molto bene, ho regalato il mio Phone a mia moglie e praticamente lo stresso tutti i giorni chiamando anche quasi 2 ore al giorno. Sono stato fortunato della right chiose. Must Be buy! Un caro saluto a tutti i lettori.

  3. hdueo scrive:

    Ciao Stefano, hai fatto una recensione eccezionale. Qualche difetto ce l’ha questo smartwatch?

  4. the perfect scrive:

    questo orologio e una Copia di Omate anche il simvalley.

  5. Irene Amato scrive:

    Peccato che Omate non sia ancora in commercio, il nostro sì. Il Simvalley è limitato in quanto non è possibile fare il root e la risposta dell’assitenza è tra le peggiori mai riscontrate. Vapirius AX3 è speciale perchè già in mano a coloro che lo hanno ordinato e inoltre vanta una serie illimitata di app e personalizzazioni che nessun altro smartphone watch può vantare al momento. Credo che Stefano e chi possiede Vapirius AX3 possa affermare di avere il miglior smartwatch-phone attualmente sul mercato.

  6. Andrea scrive:

    Si Irene lo trovo formidabile anch’io considerando la miriade di app scaricabili e la personalizzazione del device.

  7. the perfect scrive:

    condivido con te Emanuele non si fa cosi la concorrenza

    io possego gia 5 smartwatch per me il migliore e l’omate true

    che gia ho prenotato questo Vapirius AX3 e la sua Copia. viva il mercato libero

  8. Roberto Gabrielli scrive:

    Ciao…mi sapreste indicare le dimensioni del vapirius AX3 ?
    Grazie

  9. Roberto Gabrielli scrive:

    È molto piu grande dell’AX2?

  10. Roberto Gabrielli scrive:

    Grazie..ora però sono indeciso.!
    L’ax2 mi piace di più, costa di più,ma sarebbe gia disponibile.
    L’ax3 é ha altre caratteristiche,costa meno,ma non é disponibile fino a fine febbraio..
    Consigli…

  11. Irene Amato scrive:

    “Xtouch” prende il posto di AX3, le spedizioni entro 24 ore dall’ ordine su: http://www.androidwatch.it

  12. […] a una prima analisi appare come una versione fortemente migliorata rispetto alle precedenti. Lasciando da parte la disamina software (che affronteremo nella review vera e propria), a livello […]

  13. Francesco scrive:

    Lo smartwatch AX3, simile ai vari iconbit e simvalley, dovrebbe essere un IP65. Differisce di poco ma è importante la differenza. IP65 garantisce protezione da polvere e getti d’acqua. Sicuramente ottimo se lo si vuole usare per il running o la bici, senza curarsi della pioggia!

    A tale proposito vorrei sapere se qualcuno ha testato app come runtastic o runkeeper o simili per un’uso sportivo

    Un saluto e complimenti per il sito

  14. […] recente passato abbiamo già esaminato il Vapirius AX3 che è un po’ il suo predecessore e il terminale dal […]

  15. fabio scrive:

    Salve, comprerò uno smartwatch a breve. Mi serivrebbe uno stand alone, display non piccolo, waterproof e di recente costruzione non modlli datati. Avevo pensato all’Xtouch wave anche per poter scaricare e installare di tutto! Qualche altro consiglio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -