Meizu progetta il suo smartwatch

smartwatch concept

Sono convinto che gli smartwatch tra qualche tempo cambieranno radicalmente aspetto, allontanandosi dalla classica grafica da orologio per diventare altro. Accessori indossabili, sottili e adattabili, con grandi display flessibili per avvolgere il polso.

Una visione di tutto questo ci viene data oggi da Meizu che sta cercando la sua strada per innovare così come è stata capace di fare nell’ambito smartphone. Trapelano così alcune immagini di un possibile studio per uno smartwatch che non è detto che non veda la luce già nel corso di questo 2014. Anzi l’auspicio è proprio questo e pare che l’azienda cinese stia proprio lavorando in questo senso.

Il nome del dispositivo che vediamo nelle immagini potrà essere proprio Mwatch e, cosa abbastanza inconsueta, lo studio grafico arriva direttamente dalla casa madre e non da un designer. E’ un elemento di sicura importanza considerato che oltre alle immagini Meizu si è premurata anche di diffondere le possibili caratteristiche tecniche e degli elementi hardware che compongono il suo “orologio” (ma per quanto ancora potremo chiamarli così?).

meizu-smartwatch-concept-2

Il display dovrebbe avere una risoluzione di 640×480 pixel in una diagonale da 2.4″, per cui generoso in termini di dimensioni anche se logicamente la sua accentuata curvatura ne attenuerà l’impatto. Sarà affiancato da una fotocamera da 5 MPX, WiFi, Bluetooth e NFC,  e a un tasto fisico sulla parte sinistra del dispositivo. Meizu tra le altre cose fa sapere che il suo Mwatch partirà con una ricca dote di applicazioni (oltre 5000) che deriveranno direttamente dallo store Android e verranno adattate per il piccolo dispositivo. Vedremo come Meizu saprà affrontare questa interessante sfida….

Vota questo post
Meizu progetta il suo smartwatch ultima modifica: 2014-02-13T15:21:53+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -