Samsung presenta i nuovi Galaxy Gear! [VIDEO]

GalaxyGear2_01

Il Mobile World Congress che si è aperto oggi a Barcellona porta una ventata di novità anche nell’ambito smartwatch, considerato che Samsung (che ormai pare volersi affermare in questo mercato) ha presentato ben due nuovi modelli: Galaxy Gear 2 e Galaxy Gear 2 Neo.

GalaxyGear2_02

Samsung Galaxy Gear 2 Neo

Le differenze tra i due devices non sono molte, anzi. Sostanzialmente la versione Neo non ospita la fotocamera e sarà proposta anche con differenti colorazioni. Le differenze invece sono sostanziali e di un certo peso rispetto alla prima versione dello smartwatch targato Samsung. Infatti viene abbandonato Android come SO per fare posto al sistema della casa coreana, quel Tizen che non ha avuto fortuna sugli smartphone cercherà il suo angolo di gloria proprio nel cerchio della wearable technology. L’interfaccia grafica però è stata ripresa proprio dalla prima versione del Galaxy Gear e (purtroppo) è stato mantenuto anche il tipo di display super AMOLED che, quando non utilizzato, appare tristemente spento.


Per fare un veloce riassunto le caratteristiche tecniche sono però di tutto rispetto, partendo dalle dimensioni di 36.9 x 58.4x 10.0 mm per 68g il Galaxy Gear 2 e 37.9 x 58.8 x 10.0mm per 55g il Gear 2 Neo. Come già detto entrambi sono dotati di uno schermo Super AMOLED da 1.63” 320×320 pixel la risoluzione, un processore da 1GHz dual core, 512MB di RAM, 4GB di memoria interna, Bluetooth 4.0, sensore IrLED, accelerometro, giroscopio, sensore per le pulsazioni cardiache ed una batteria al litio da 300mAh in grado di garantire un’autonomia fino a 6 giorni. Oltre a questo il Galaxy Gear 2 è dotato anche di una fotocamera da 2Mpx che però è stata spostata e integrata nella meccanica principale, poco sopra il display (prima era posizionata sul cinturino).

Soprattutto il sensore cardiaco risulta essere significativo per quello che riguarda l’operatività del Gear. Apre infatti scenari e applicazioni che erano sconosciute al primo modello. Sul versante sport e fitness infatti molti lo troveranno molto interessante e anche competitivo rispetto ad altri modelli che sono privi del sensore ottico per il battito cardiaco. Questo elemento infatti sta assumendo sempre più importanza nell’ambito smartwatch e i modelli più evoluti infatti hanno adottato questa soluzione.

La dotazione software appare già discretamente ricca e Samsung promette un “ricco ecosistema di applicazioni disponibile presto

I nuovi Gear 2 saranno disponibili da Aprile ma il prezzo (e la compatibilità) non è ancora stato comunicato.

 

Vota questo post
Samsung presenta i nuovi Galaxy Gear! [VIDEO] ultima modifica: 2014-02-24T13:40:27+00:00 da Stefano Ratto

3 Responses to Samsung presenta i nuovi Galaxy Gear! [VIDEO]

  1. LucaS888 scrive:

    “ricco ecosistema di applicazioni disponibile presto”

    Emhh, come per il primo modello ?
    Ops, peccato che quelle ora non siano compatibili con i nuovi modelli, e gli sviluppatori ringraziano.

  2. azzelio scrive:

    Non ho capito se hanno tirato via l’autoparlante e microfono solo sul neo su tutti e due o su nessuno… Bah!

  3. […] navigatore turn by turn per Pebble del quale ho parlato qualche tempo fa, ora anche la famiglia dei Samsung Gear (animati dal sistema Tizen) si potrà avvalere di un servizio assolutamente equivalente, cioè […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -