Ecco PW305, il clone del Galaxy Gear

PW305_01

Come da tradizione i produttori cinesi non perdono l’abitudine di creare cloni di famosi prodotti occidentali. Quello che è diventato un consolidato trend per quello che riguarda gli smartphone rischia di confermarsi tale anche per gli smartwatch. Ha infatti fatto il suo debutto il primo clone del Samsung Galaxy Gear (nella sua prima versione) che pare sia equipaggiato con Linux e che riprende le caratteristiche estetiche e di sistema del suo blasonato modello di riferimento. Il suo nome è piuttosto anonimo, si chiama infatti PW305 e le poche immagini diffuse ci mostrano uno smartwatch che lascia poco spazio ai dubbi, è davvero uguale al Gear che tutti conosciamo. Quello che invece non si conosce proprio è la sua scheda tecnica, ma a questo punto appare come un dettaglio di poco conto.
Peccato che questa moda non accenni a scomparire, ma anzi. Credo che se le industrie cinesi si sforzassero un po’ a concepire e realizzare devices originali ne avrebbero sicuro beneficio e godrebbero di maggior reputazione nell’ambito della tecnologia in genere. ormai hanno i mezzi e le risorse per sviluppare in casa e autonomamente nuovi dispositivi partendo dal foglio bianco….ma sembra che le abitudini siano dure a morire…

Vota questo post
Ecco PW305, il clone del Galaxy Gear ultima modifica: 2014-03-14T11:16:33+00:00 da Stefano Ratto

2 Responses to Ecco PW305, il clone del Galaxy Gear

  1. Irene Amato scrive:

    Ciao Stefano, è un clone ma con solo l’inglese e senza videocamera..

    • smartwatch_ita scrive:

      Infatti non mi pare granché:-)
      A differenza di una prossima uscita che invece mi pare molto promettente….

      :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -