Plasticlogic stupisce con i display OLED flessibili

plasticlogic

Sbirciare dietro l’angolo del futuro ha sempre un che di affascinante, anche se parliamo di fredda tecnologia. Il video che vedete sotto ci propone la visione di PlasticLogic per il prossimo futuro dei display flessibili. La tecnologia per produrre schermi leggeri e assolutamente elastici nella forma è ormai matura per passare alla produzione di massa e possiamo essere certi che un passaggio del genere saprà rivoluzionare profondamente tantissimi settori legati all’informazione, alla pubblicità e alle pubblicazioni in genere.

Ma non solo. Nasceranno nuove categorie di prodotti e anche i dispositivi indossabili sapranno avvantaggiarsene. Anzi gli smartwatch (che prima o poi perderanno questa denominazione) cambieranno completamente pelle, è proprio il caso di dirlo. La stessa PlasticLogic circa un anno fa (ne avevo parlato qui) aveva già proposto un prototipo di smartwatch con display flessibile e visto oggi ci possiamo rendere conto di che passi avanti abbia fatto questa tecnologia nel corso dell’ultimo anno.plasticlogic

Quelli che vediamo nel video sono ormai prototipi marcianti che mostrano un’ottima resa anche in termini di risoluzione, nitidezza e leggibilità e sono ormai pronti per accedere al mercato globale, rimpiazzando tantissime applicazioni odierne (pensiamo solo alla pubblicità) con nuove forme, più coinvolgenti e, logicamente, più flessibili.

Uno smartwatch potrebbe avere una superficie notevolmente più estesa per mostrare le informazioni, potendo sfruttare tutta la curvatura del braccio  potremo visualizzare streaming e video chiamate senza compromessi, soprattutto potendo contare su una risoluzione pari a quella dei display rigidi odierni. La novità sostanziale è l’aver adottato uno strato AMOLED al posto del già utilizzato e-ink, con notevoli vantaggi dal punto di vista della velocità di aggiornamento e della gestione dei toni di colori. Questa nuova tecnologia chiamata organic thin film transistors (OTFTs) consentirà di visualizzare  30 frames al secondo, ha permesso poi di aumentare notevolmente il contrasto anche se è ancora limitato alla scala di grigio per i colori. In ogni caso si tratta di un passo avanti notevole e significativo.

Quando vedremo i primi smartwatch flessibili? Sicuramente è un fenomeno da seguire da vicino, presto ne sapremo di più.

Vota questo post
Plasticlogic stupisce con i display OLED flessibili ultima modifica: 2014-06-06T10:48:45+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -