Nuovo ritardo per HOT Smartwatch

Hot Smartwatch delay

Purtroppo ieri il team di PHTL ha comunicato ai propri finanziatori di aver rilevato, in fase ormai di produzione, un problema con la fascia del cinturino che ne richiede addirittura la sostituzione. Le esatte parole della piccola azienda americana sono state:

We were supposed to start production last week and were expecting to receive the first batch of watches here in Texas by 15th of June. During the initial production quality control process we discovered an issue with the flexibility of the silicone strap, due to which we asked the manufacturer to improve the comfort and feel of the band before final assembly. 

(Dovevamo iniziare la produzione la scorsa settimana e ci aspettavamo di ricevere il primo lotto di orologi qui in Texas a partire dal 15 giugno. Durante il processo iniziale di controllo di qualità della produzione abbiamo scoperto un problema con la flessibilità della cinghia di silicone, per cui abbiamo chiesto alla fabbrica di migliorare il comfort del cinturino prima dell’assemblaggio finale.)

They are working to fix the problem of the band rigidity, but since the communication cable is embedded into the silicone band this will take slightly longer than compared to just a plain silicone band. We are expecting to get the silicone issues resolved next week and start production soon after. All other parts passed our QC process. The next update will have production pictures from the first batch of watches.

(Stanno lavorando per risolvere il problema della rigidità, ma dal momento che il cavo di comunicazione è incorporato nella banda di silicone ci vorrà più tempo per intervenire rispetto a un normale cinturino in silicone. Ci aspettiamo di vedere i problemi risolti la prossima settimana e di iniziare la produzione subito dopo. Tutte le altre parti hanno superato il nostro processo di controllo di qualità. Il prossimo aggiornamento conterrà le foto di produzione del primo lotto di orologi.)

La campagna di crowdfunding si è svolta, come alcuni ricorderanno, la scorsa estate (esattamente dal 31 Luglio al 7 Settembre) per cui i tempi si stanno pericolosamente avvicinando a quelli che a suo tempo aveva maturato Pebble (12 mesi giusti). Il risultato per quest’ultimo poi era stato notevole ma è indubbio che aspettare così tanto un oggetto (che corre il rischio di nascere già superato da altri) sia davvero fastidioso. Pensate che la prima data che appariva come possibile spedizione era Dicembre 2013 (!).

Per quello che mi riguarda, confidando che i tempi sarebbero stati più stretti, non ho partecipato al crowdfunding su Kickstarter ma ho fatto un semplice pre ordine, per i quali i tempi sarebbero dovuti essere più sicuri. Evidentemente così non è stato e allo stato attuale sono seriamente tentato di annullare l’ordine e farmi restituire quello che già è stato pagato. Non noto un particolare interesse per questo smartwatch anche se a livello teorico potrebbe essere interessante (è l’unico che consentirà la chiamata vocale privata direttamente dall’orologio).

Cosa ne pensate? Sareste interessati a leggerne la recensione e a vedere una video review?

Vota questo post
Nuovo ritardo per HOT Smartwatch ultima modifica: 2014-06-11T15:13:31+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -