Navi Watch, rilasciato il primo navigatore per Samsung Gear

navi watch

Alcuni di voi ricorderanno il navigatore turn by turn per Pebble del quale ho parlato qualche tempo fa, ora anche la famiglia dei Samsung Gear (animati dal sistema Tizen) si potrà avvalere di un servizio assolutamente equivalente, cioè quello di Navi Watch.

Mi è capitato ormai diverse volte di usare NavMe di Pebble, è estremamente utile soprattutto a piedi o in moto, cioè in quelle situazioni dove è se non altro scomodo utilizzare lo smartphone a meno di non dotarsi di particolari supporti. Per Navi Watch il principio è esattamente lo stesso e nei video sotto si può osservare chiaramente come funziona “sul terreno”. L’integrazione con Google Maps Navigator è totale e le informazioni all’orologio vengono inviate anche quando il display dello smartphone è spento. Grande risparmio della batteria e praticità d’uso, dunque.


Soprattutto quando si deve raggiungere una meta “urbana” Navi Watch si rivela un ottimo strumento consentendoci una navigazione molto comoda e totalmente “a mani libere” per cui possiamo ascrivere questa app tra quelle sicuramente più utili e significative per quello che riguarda l’utilizzo di uno smartwatch.

Vota questo post
Navi Watch, rilasciato il primo navigatore per Samsung Gear ultima modifica: 2014-08-05T10:33:01+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -