In arrivo Qualcomm Toq

qualcomm toq

Avete letto bene, la mia non è stata una svista. Considerato il fallimento del progetto HOT Smartwatch (e grazie al fatto che sono riuscito a recuperare i soldi pagati nel lontano Dicembre 2013) mi sono finalmente accaparrato un esemplare di Toq, che in Italia non è esattamente facile avere.

Qualcomm Toq è infatti uscito sul mercato da alcuni mesi ed è sostanzialmente servito a Qualcomm per dimostrare le capacità e le prestazioni del pannello Mirasol rispetto a qualsiasi altra tecnologia. Il concetto stesso di smartwatch vuole infatti che quello che si indossa al polso appaia prima di tutto come un orologio, che sia sempre visibile e pronto all’uso. Sembrerebbe qualche cosa di scontato, così non è visto che i grandi produttori di smartwatch (e contiamo ormai Samsung, Sony, Lg e Motorola) sono rimasti ancorati su tecnologie che difficilmente si sposano con quanto detto prima.

qualcomm toq

OLED, LCD, P-OLED, TFT sono tipologie di display sicuramente valide ma più adatte per altri prodotti, come smartphone e tablet. L’innovazione per grandi brand sembra stia tardando ad arrivare, in ambito smartwatch. Qualche timido tentativo con pannelli e-ink che però non si sono ancora visti effettivamente in uso forse a causa dei problemi legati a questa tecnologia che ha tempi di refresh molto alti, pur consentendo un consumo della batteria davvero vantaggioso. Tra tutti spicca (come spesso accade) il piccolo e ormai datato Pebble che grazie all’utilizzo di un display quasi e-ink (in realtà è un particolare LCD a basso consumo) raggiunge un autonomia sconosciuta a tutti gli altri. Senza i colori, però.

Mirasol chiude il cerchio, con un quadrante sempre visibile e acceso e i colori che erano mancati fino a questo momento. Le innovazioni di Qualcomm Toq comunque non finiscono qui. Come molti di voi sanno è anche dotato di una base di ricarica wireless che può accogliere anche i particolari auricolari bluetooth sempre a ricarica wireless ed è dotato di un SO proprietario sviluppato da Qualcomm stessa che è tutto da scoprire. Il mio Toq arriverà tra qualche giorno e lo scopriremo insieme, soprattutto per testare sul campo l’effettiva resa del suo pannello in diverse condizioni. Se avete domande o curiosità in merito a questo particolare smartwatch non avete che da chiedere nei commenti.

Vota questo post
In arrivo Qualcomm Toq ultima modifica: 2014-09-11T09:16:10+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -