Pebble aggiorna alla 2.6 e taglia il prezzo

Pebble

Giornata di grandi novità ieri per lo smartwatch Pebble. Il primo e forse più apprezzato smartwatch non smette di stupire grazie a una continua evoluzione e da ieri taglia il suo prezzo di un terzo.

Il team di sviluppo di Pebble forse dorme poco, sicuramente produce molto e a circa una settimana di distanza dal rilascio della versione 2.5 ieri è stato effettuato il roll out per la nuova release, la 2.6
Le novità non sono poche, vengono infatti introdotte due funzionalità accessibili direttamente dal menu settings del piccolo smartwatch, si tratta di Quick Launch e Activity. La prima consente di impostare la selezione veloce, direttamente dallo stand by, con la pressione prolungata dei tasti SU e GIU’ in modo da lanciare una app predefinita da ognuno dei tasti.

Pebble release 2.6

Senza dover entrare nei menu di Pebble potremo aver accesso alle nostre due applicazioni più usate (per esempio io uso molto Toggles e AppLauncher), una comodità non da poco.
Activity integra invece la modalità in background delle applicazioni fitness come Misfit e Jawbone’s Up consentendo l’esecuzione “nascosta” senza necessariamente mantenerle visualizzate sul display. Questa novità farà la felicità dei tanti che utilizzano Pebble anche come monitor delle attività giornaliere e che fino a ieri erano costretti a mantenere in primo piano la app dedicata.

Seconda fondamentale novità della giornata è il sostanziale taglio di prezzo sullo store di vendita di Pebble. Chi da oggi accede a getpebble.com potrà acquistare la versione classica del piccolo smartwatch al prezzo di 129€ (per l’Europa, 99$ se spedito in USA), tasse comprese e spedizione gratuita. La versione Steel adesso si può acquistare per 229€, ribassata anche questa di 20€.

 

 

Vota questo post
Pebble aggiorna alla 2.6 e taglia il prezzo ultima modifica: 2014-10-01T09:05:01+00:00 da Stefano Ratto

5 Responses to Pebble aggiorna alla 2.6 e taglia il prezzo

  1. LucaS888 scrive:

    Come funziona misfit ? In parallelo con lo smartphone ?
    Comunque ora il limite di memoria inizia a farsi sentire con tutto questo ben di dio :)

    Nella 2.6 hanno anche ripristinato la chiusura della notifica col tasto centrale.

    • smartwatch_ita scrive:

      Misfit lavora solo su Pebble, imposti il tuo obiettivo e uno sleep Goal (che non mi è chiarissimo).
      Poi lavora in background mostrando un piccolo omino nella barra in alto vicino alla batteria. Sicuramente anche le altre app sportive integreranno presto le nuove API per lavorare in background.

      • LucaS888 scrive:

        Installato, carino anche se mi lascia qualche dubbio, nel senso che non capisco come lavori.
        Ad esempio seduto alla scrivania ogni tanto aggiunge step in automatico.
        Poi sono uscito e ok ha registrato tot step.
        Poi mi sono fatto una 40ina di min in biciletta e praticamente ha aggiunto un numero quasi uguale di step a 15mina piedi.

        Boh.

        Magari è tutto giusto, semplicemente mi piacerebbe capire su quali elementi lavora, solo col giroscopio del pebble mi pare strano riesca a dare dati attendibili.

        • smartwatch_ita scrive:

          L’ho provato e mi sono reso conto che interpreta qualsiasi movimento del braccio come attività. Diciamo che non e’ il massimo di accuratezza va…
          Hai avuto modo di provarne altri? ‘

          • LucaS888 scrive:

            No, anche perchè alcuni mi sembra siano legati ad app android.

            Vediamo se si trovano info chiarificatrici per misfit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -