Samsung Gear S arriverà con Opera Mini

Samsung Gear S

Samsung Gear S è di sicuro uno dei più attesi dispositivi indossabili della prossima generazione. Il suo sistema Tizen ospiterà anche un mini browser pensato per l’utilizzo da polso.

Entro la fine dell’anno è atteso il suo debutto e di sicuro, piaccia o non piaccia, Samsung Gear S è un dispositivo che sta creando un’attesa simile a quella che si può manifestare prima del debutto di uno smartphone di fascia alta. L’attenzione che ormai il pubblico rivolge a questo genere di dispositivi è davvero alta, anche se fatica a tradursi in livelli di vendite altrettanto importanti. Per molti motivi, certo, non da ultimo anche una situazione perdurante di crisi che logicamente incide sul superfluo.

Samsung Gear S

In ogni caso c’è ancora molta diffidenza verso gli smartwatch, che sono ancora interpretati in ottica geek e non come strumenti per la quotidianità. Il percorso è ancora lungo anche se la velocissima evoluzione tecnologica certamente aiuta a produrre dispositivi sempre più ricchi di contenuti “estremi”.

Effettivamente Gear S appare proprio così, grazie al suo display curvo da ben 2 pollici e la possibilità di vivere in totale autonomia dallo smartphone, grazie all’alloggiamento della sim, proprio sotto la cassa. Il nuovo sistema Tizen pensato da Samsung per i propri dispositivi indossabili completa poi il quadro. Proprio la parte software promette diverse sorprese, sarà tutta da scoprire. La notizia di oggi è che a bordo dello stesso Tizen troveremo anche un micro browser, che sarà il leggerissimo Opera Mini. Grazie a un’interfaccia studiata ad hoc permetterà di accedere a tutti i contenuti on line, senza compromessi. Supporterà la navigazione privata, il doppio tap per lo zoom, la sincronizzazione dei preferiti.

Insomma, tutto concorre a far crescere l’attesa di Samsung Gear S. La domanda è: con tutto quello che potremo farci, riusciremo a farlo arrivare a sera con la sua batteria? :-)

Vota questo post
Samsung Gear S arriverà con Opera Mini ultima modifica: 2014-10-08T09:19:52+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -