Cogito Fit svelato al CES2015

Cogito Fit

Forse tra gli ultimi strascichi della grande manifestazione di Las Vegas, era passato un po’ inosservato (almeno alla mia attenzione) l’ultimo prodotto di casa CONNECTEDEVICE, cioè Cogito Fit.
Ormai sembra che chi è nel mercato dei wearable non possa fare a mano di mettere in listino un device dedicato al fitness o comunque pensato per l’uso sportivo. Le attività all’aria aperta che molti di noi sono abituati a fare ne ricevono sicuramente giovamento, con la possibilità che ci viene data di monitorare distanze, passi, calorie e tutti quei dati significativi per il benessere fisico. Anche Cogito dunque non si sottrae a questa legge di mercato e il suo Fit appare sicuramente semplificato rispetto al già semplice Cogito Classic ma che punta tutto su una’accurata raccolta dati per poi presentarli sulla sua companion app.

Presenze Ori Ceprano

 

Cogito Fit

 

 La quale è in grado di discriminare il tipo di attività e distingue i periodi della giornata più intensi da quelli “più leggeri”, il tutto grazie a un accelerometro e a un giroscopio molto sensibile. Il quadrante mantiene poi le sua classiche iconcine di sfondo che diventano evidenti al ricevimento di una qualche notifica o di una chiamata in ingresso. Particolarità di Cogito Fit è la porzione di ghiera che è possibile personalizzare con colori differenti, addirittura nella versione Exec è possibile utilizzare cornici con i toni del legno o della pietra. E’ solo una soluzione grafica ma molto simpatica e interessante, capace di dare un tocco personale al proprio Cogito.

Cogito Fit sarà in vendita a breve, presumibilmente verrà proposto intorno ai 149$

 

Vota questo post
Cogito Fit svelato al CES2015 ultima modifica: 2015-01-20T17:58:58+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -