Reverse Strap, la batteria aggiuntiva per Apple Watch

Reverse Strap

Apple Watch sarà un successo, come da tradizione Apple. Anche se il nuovo e atteso smartwatch della casa di Cupertino mostra da subito un grande limite, legato all’autonomia. Gli viene in aiuto Reverse Strap fornendogli tanta energia in più.

Apple Watch potrebbe davvero rivelarsi uno smartwatch flessibile e ricco di innovative funzionalità, ma dall’alto delle sue 19 ore di autonomia (!)  purtroppo rischia di rendere l’esperienza d’uso molto (troppo) limitata. E’ lecito aspettarsi che produttori terzi possano mettere in commercio soluzioni di un qualche tipo che riescano a mettere una pezza a questo evidente limite. E’ per cui doppiamente interessante questa proposta che prende il nome di Reverse Strap che sfruttando il sistema di ricarica induttiva riesce ad estendere del 125% la durata di Apple Watch grazie ai 400 mhA che sono a disposizione ben occultati nella plastica del bracciale. Certo ne risentirà un po’ la vestibilità ma questa soluzione potrà regalare tante ore in più di accensione al nostro smartwatch. Per adesso è possibile pre ordinarlo sul sito ufficiale di Reverse Strap a 249$, prezzo che però mi sentirei di giudicare leggermente eccessivo

Vota questo post
Reverse Strap, la batteria aggiuntiva per Apple Watch ultima modifica: 2015-03-26T17:47:30+00:00 da Stefano Ratto

4 Responses to Reverse Strap, la batteria aggiuntiva per Apple Watch

  1. Thundek Mine scrive:

    il prezzo mi sembra esagerato… ne compro due di apple watch così quando è scarico accendo l’altro…

  2. LucaS888 scrive:

    Indubbiamente costoso, forse per il sistema ad induzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -