Apps per Android Wear: Feel The Wear

Android Wear logo

Feel The Wear vi aiuta a non perdere nemmeno una notifica sul vostro Android Wear, dandovi la possibilità di definire frequenza e ritardi nella vibrazione, per ogni tipologia di notifica.

Lo ritenevo uno degli elementi mancanti su Android Wear. Martin Florek, sviluppatore Android, ha pensato di metterci una pezza e lo ha fatto molto bene. Passando da Pebble ad Android Wear (in realtà mi piace alternare i due a seconda delle occasioni) mi sono accorto di quanto la vibrazione del mio Lg G Watch R fosse poco evidente. Spesso mi è capitato infatti di non accorgermi dell’arrivo di una notifica  anche perché nativamente Android Wear non permette di differenziare gli avvisi in base all’applicazione che ce li invia, per cui la breve vibrazione stock il più delle volte risulta insufficiente.

Feel The Wear amplia di molto la configurazione delle notifiche e ci permette di definire frequenza, durata e ritardi. Possiamo impostare appunto dei patterns che vanno dalla singola vibrazione lunga alle tre corte. Elemento importante è che posso definire un’azione differenziata per distinte applicazioni e un ritardo che mi consenta di non interferire con gli avvisi di default di Android Wear. Insomma, un’applicazione sicuramente da avere, ben realizzata e soprattutto gratuita 😉

Per averla seguite il banner di seguito

Feel The Wear - Notifications

Grazie a Gianluca Gallitto per la segnalazione.

Vota questo post
Apps per Android Wear: Feel The Wear ultima modifica: 2015-04-23T09:32:21+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -