Apple vieta le applicazioni che parlano di Pebble su App Store

Apple Watch vs Pebble Time

Apple scende ufficialmente in guerra per quello che riguarda il suo prossimo Apple Watch. Le condizioni di pubblicazione di apps sullo store ufficiale della casa di Cupertino si fanno molto stringenti anche nell’ambito smartwatch, introducendo molti (assurdi) limiti.

Sostanzialmente Apple ha bannato (e bannerà) qualsiasi applicazione dal suo App Store che parli di tempo (appunto Time in inglese) in riferimento a dispositivi indossabili. Può logicamente essere inteso come un assurdo ma è evidentemente mirato a limitare la nascita (o evitarla in toto) di applicazioni create per interfacciare il piccolo Pebble Time che sta per vedere la luce. E’ evidente che la politica di Apple è mirata a questo e la strategia è studiata per impedire la nascita di qualsiasi tipo di concorrenza. Leggete infatti cosa recita il regolamento al punto 10.7

Apple Store Policy

Non credo ci sia bisogno di traduzione, ma trattandosi di un orologio viene da chiedersi come Apple potrà gestire una regola (ripeto, assurda) come questa. Non è certo la prima volta e la casa fondata da Steve Jobs ha sempre posto innumerevoli paletti allo sviluppo. Per esempio ha fatto divieto agli sviluppatori di riprodurre nelle apps schermate che riprendano l’interfaccia grafica di iOS (per esempio lo stile delle icone della home), o alterare la funzione dei pulsanti fisici dei dispositivi e altro ancora.

Insomma, per quello che riguarda l’argomento smartwatch l’intento è quello di impedire, evitare, ostacolare qualsiasi tipo di concorrenza. Tutto sommato ha basato la sua politica commerciale anche su questo e visto che i risultati sono più che lusinghieri (61 milioni di iPhone venduti in un trimestre) nessuno gli vieta di proseguire sulla stessa strada…

Vota questo post
Apple vieta le applicazioni che parlano di Pebble su App Store ultima modifica: 2015-04-29T09:08:06+00:00 da Stefano Ratto

2 Responses to Apple vieta le applicazioni che parlano di Pebble su App Store

  1. LucaS888 scrive:

    In realtà apple sta (solo per ora?) impedendo watchface e app che indirettamente fungono da watchface, ovvero app la cui funzione è la visualizzazione del tempo.
    Pebble Time non dovrebbe c’entrare nulla 😉

    La mossa apple rimane comunque a dir poco stupida.

    • smartwatch_ita scrive:

      Vero, infatti ieri c’è stata una parziale rettifica sia da parte di Pebble che da parte di Apple. Comunque hanno giusto qualche paletto e certo è che adesso hanno un discreto conflitto di interessi :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -