Android Wear, iniziato il rollout per tutti i dispositivi

Android Wear update

Finalmente la versione 5.1.1 di Android Wear è in fase di rilascio per tutti i dispositivi con il SO di Google, tra le principali novità il supporto alla connettività WiFi (per gli smartwatch che la supportano, non tutti purtroppo) e molte migliorie generali del sistema.

Ne ho parlato tempo fa al momento del primo annuncio, approfondendo anche alcuni temi relativi alle modifiche. Peccato che diversi dispositivi (abbastanza clamoroso quello che riguarda Lg G Watch R) non potranno usufruire in pieno dell’aggiornamento in quanto il modulo WiFi non è presente a bordo nonostante venga adottato lo stesso SoC Snapdragon 400 che utilizzano anche altri smartwatch. Per esempio il Samsung Gear live (ormai ritirato dal Play Store) potrà sfruttare in pieno la connettività WiFi che, vi ricordo, servirà a mantenere sincronizzato l’orologio anche in mancanza del bluetooth (per esempio se abbiamo lasciato a casa lo smartphone) e può rivelarsi una preziosa risorsa appunto quando si è “fuori campo”.

Per cui gradatamente lo vedremo approdare sui nostri smartwatch, proprio da oggi dovrebbero essere interessati Lg G Watch R (mentre sulla versione Urbane è preinstallato) e sul più classico G Watch quadrato. Mancano all’appello Moto360 e Sony Smartwatch3 che lo riceveranno presto.

Vota questo post
Android Wear, iniziato il rollout per tutti i dispositivi ultima modifica: 2015-05-20T10:39:33+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -