Apple Watch, crollo nelle vendite dopo il debutto

Apple Watch andamento

All’inizio in molti hanno gridato al miracolo, almeno dopo i dati esplosivi dei primi giorni di vendite. Adesso si parla di flop e risultati deludenti. La verità? Sta nel mezzo, naturalmente.

Market Watch, che è un importante sito economico finanziario del Down Jones, diffonde i dati di vendita successivi al primo periodo di commercializzazione di Apple Watch e in realtà sono davvero poco lusinghieri. La fonte è solida, per cui su questo fronte difficilmente potremo avere delle smentite. Da un lato la cosa sorprende un po’ ma non troppo e ne avevo già parlato nel lontano settembre 2014, dopo la presentazione del CEO Tim Cook. Le premesse comunque erano diverse o meglio, non si conosceva allora l’esatta sostanza di Apple Watch.

Apple Watch andamento

E’ evidente che Apple Watch non ha fatto breccia nel cuore degli utenti iOS

Ma perché? Io un motivo (anzi più di uno) l’ho riscontrato nel simpatico video pubblicato qualche tempo fa dai ragazzi di HDBlog e che vorrebbe rappresentare una giornata tipo (di una ragazza in questo caso, la brava Francesca Lacorte) vissuta con al polso il dispositivo di Apple. Personalmente l’impressione che ho avuto è che si tratti di un oggetto che bisogna sforzarsi di utilizzare, che permette tra l’altro pochissime risposte soprattutto vocali e che anche come viva voce mostra importanti limiti.

 

Senza andare ad analizzare ogni singolo passaggio, l’impressione che se ne ha a caldo è che si tratti  un costosissimo accessorio che in buona sostanza semplicemente ribalta al polso lo schermo dell’iPhone. E’ un’interpretazione la mia, ma ho sempre sostenuto che il futuro degli smartwatches non sarebbe stato quello di rappresentare un ribaltamento dello schermo degli smartphone e anche i risultati non esaltanti di Android Wear in parte mi danno ragione.

Quali le reazioni da Cupertino? In realtà nessuna visibile, almeno a noi poveri mortali. Ma dovremo attenderci sicuramente qualche contromossa e immagino arriverà sotto forma di azione di marketing molto spinto. Difficilmente potranno cambiarlo nella sostanza e dovranno promuoverlo ancora di più perché alla fine non si traduca in un flop vero e proprio. Per l’Italia è presto per tirare le somme ma certo in casa Apple hanno poco da stare tranquilli…

 

Vota questo post
Apple Watch, crollo nelle vendite dopo il debutto ultima modifica: 2015-07-08T10:13:02+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -