Martian Voice Communicator, come mascherare uno smartwatch

Martian Voice Communicator

Conosciamo bene Martian, personalmente ho sempre giudicato positivamente i loro prodotti per l’originalità. Il nuovo Voice Communicator migliora nell’estetica ma rimane (purtroppo) con un prezzo di vendita elevato.

Martian è stata la prima a credere all’utilizzo dell’interfaccia vocale (nel lontano 2012!) e ha dotato i suoi smartwatch di un piccolo display monoriga (OLED) appunto perché l’unica interazione con l’orologio avviene con il solo utilizzo dei comandi vocali. E’ stato uno dei primi, per altro, a consentire una completa gestione della chiamata vocale direttamente dal polso, cosa che adesso è permessa solo con Apple Watch, Samsung Gear S  e pochi altri. I primi modelli della serie Voice hanno però sempre avuto l’aspetto un po’ tozzo e grossolano mentre questo nuovo Communicator  appare sicuramente smagrito e ottimizzato nei volumi tanto da apparire come un classico orologio analogico sportivo.

Le prime foto diffuse comunque mostrano poco e non si intuisce la posizione dello speaker, sono solo visibili i tre pulsanti a destra di cui quello centrale, mascherato da ghiera, serve ad attivare i comandi vocali. La nota dolente sembra essere il prezzo, questa nuova serie di Martian (della quale avevo parlato anche diverso tempo fa) verrà messa in vendita a 299$, prezzo che appare un po’ fuori mercato soprattutto in confronto all’agguerrita concorrenza che si sta creando…

Vota questo post
Martian Voice Communicator, come mascherare uno smartwatch ultima modifica: 2015-08-27T12:49:23+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -