Vector iniziata la distribuzione da UK, US e Romania, ecco i primi unboxing

Vector watch

Uno dei più interessanti modelli di smartwatch è sicuramente Vector, per la qualità costruttiva, la ricercatezza del disegno e la grande autonomia (dichiarata di 30 giorni). Da ieri ha iniziato la sua distribuzione, ma solo in alcuni paesi. Vediamo i primi unboxing e le prime valutazioni sul campo.

Personalmente trovo gli indossabili di Vector tra i più belli e le prime immagini non fanno che confermare quella che era semplicemente un’impressione. L’approccio è evidentemente quello che si adotterebbe nel concepire una linea di orologi classici, e non di smartwatch. Ma il contenuto tecnologico di Vector è davvero molto alto e siamo senz’altro di fronte a un prodotto e a un progetto estremamente raffinato nella sua filosofia.

Vector watch

Vector smartwatch, la genesi di Luna e Meridian

E’ ugualmente interessante, per chi nutre questa passione, andare a scoprire come le due linee di prodotti Luna (il modello rotondo) e Meridian (quello rettangolare) sono nate e sono state sviluppate. Rigidamente in base a dettami stilistici di un certo livello, tanto da definire gli sviluppatori dei designers oltre che creatori di contenuti. Ma andiamo a vedere uno dei primi unbox della rete, giusto per fare qualche considerazione.

Innanzitutto il box di vendita è esso stesso molto curato ed elegante e in questo caso, oltre a un esemplare di Meridian (lo ammetto, il mio preferito) ospita anche il cavo caricabatteria da rete con i contatti magnetici che vanno ad agganciarsi sul retro. Ricordo che l’autonomia dichiarata di Vector è di 30 giorni, per cui superiore a qualsiasi altro indossabile di caratteristiche simili.

Vector watch

Vector ha bandito completamente la plastica

L’orologio è davvero molto bello, interamente in acciaio, anche sul retro. Davanti troviamo il pannello e-ink (anche se non è dato di sapere chiaramente la tecnologia utilizzata, parrebbe quasi un transflective) coperto da un cristallo in zaffiro resistente agli urti e ai graffi e che mostra una cornice davvero ridotta. Logicamente completa il tutto un elegante cinturino in pelle, che pare di ottima fattura. Insomma, peccato che non lo potremo vedere in Italia tanto presto. Vector è un’azienda piccola e oltre a commercializzarlo nel mercato di casa (la Romania appunto) ha deciso per ora di approdare solo in UK e in USA. Speriamo di vederlo presto anche dalle nostre parti. Da ultimo vi ricordo il prezzo. Si parte dai 249$ di Meridian fino ai 299$ di Luna che prevede anche un allestimento lusso da 399$. Chiudiamo con un lungo e interessante unbox (sempre in romeno purtroppo) che mostra ogni aspetto di un appariscente Vector Luna dalla cassa dorata.

Vota questo post
Vector iniziata la distribuzione da UK, US e Romania, ecco i primi unboxing ultima modifica: 2015-10-21T14:59:49+00:00 da Stefano Ratto

4 Responses to Vector iniziata la distribuzione da UK, US e Romania, ecco i primi unboxing

  1. ç ř į ş t î å ñ ò scrive:

    Il Meridian è veramente ma veramente bello (adoro tutto quell’acciaio!), non è chiaro quali siano le funzionalità smart ma ci farò più di un pensierino…

    • smartwatch_ita scrive:

      E’ veramente stupendo!
      I primi video cominciano a girare e forse la app è già disponibile sul Play Store? Magari da lì si riesce a capire cosa può e sa fare :-)

      • ç ř į ş t î å ñ ò scrive:

        Volevo già ordinarlo, ma sul sito del produttore per ora spediscono solo negli USA…

        • smartwatch_ita scrive:

          Si purtroppo. Se uno ha fretta può usare un servizio come myus.com o simili (che ti creano un indirizzo fittizio in USA e poi ti inoltrano gli oggetti a casa). Io l’ho usato in passato per alcune cose, i tempi si allungano un po’ ma puoi ottenere ciò che vuoi :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -