Zeblaze Cosmo porta in dote il nuovo SoC MTK2502C

Zeblaze Cosmo

Il nuovo Zeblaze Cosmo alza l’asticella dello stile, indubbiamente. E’ lo smartwatch meglio realizzato dal produttore cinese e introduce il nuovo SoC di Mediatek sviluppato per gli smartwatch. Vediamone i dettagli.

Ha un aspetto classico ma non bisogna farsi trarre in inganno. I suoi contenuti sono davvero interessanti, a cominciare dall’allestimento hardware e dalle scelte stilistiche adottate. Costruito interamente in metallo (varianti silver e gold), adotta un display da 1.6” IPS ad arco  con una risoluzione di 256*320px con una visuale dichiarata di 160° in modo da facilitare la lettura del display in ogni occasione.

Nessun tasto fisico (a parte la ghiera che serve per accensione/spegnimento), tutta la modalità di interfaccia è delegata al touch screen. Le maggiori sorprese le abbiamo sotto al cofano dove batte un cuore tutto nuovo, il neo nato SoC di casa Mediatek MTK2502C che permette un incremento delle prestazioni nell’ordine del 60% e un abbassamento dei consumi di circa il 30%. Se questi valori fossero confermati alla resa dei fatti, si tratterebbe di un importante passo avanti in ambito smartwatch.

Preordina Zeblaze Cosmo su GeanBest a 65€ fino al 3 Febbraio

 

La batteria da 250 mAh assicura circa 72 ore di stand-by e 120 minuti di chiamate (vista la capacità di gestire le chiamate vocali) e il grado di resistenza all’acqua è dichiarato IP65, per cui nessun problema per l’utilizzo giornaliero. E’ poi presente (ormai è uno standard) un sensore ottico cardio, vicino ai contatti magnetici per la ricarica. Lato software troviamo un’interfaccia utente completamente rinnovata che si esprime in un menu a scorrimento verticale molto chiaro e dall’aspetto grafico curato, vedremo poi questa prima impressione verrà confermata dai fatti, per ora quello che si vede nei primi video sembra interessante.

 

Vota questo post
Zeblaze Cosmo porta in dote il nuovo SoC MTK2502C ultima modifica: 2016-01-18T15:29:11+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -