TYLT VÜ Pulse ecco la ricarica wireless e il cardio per Pebble Time

TYLT VÜ Pulse

Il suo nome probabilmente non è semplice da pronunciare ma quello che offre per il piccolo Pebble Time è davvero tanto. In un unico case avremo ricarica wireless Qi e sensore ottico cardio, e una companion app dedicata.

Si tratta di un progetto crowdfunding avviato da soli due giorni su KickStarter ma il successo è già stato pienamente raggiunto, evidentemente la community di possessori di Pebble ha accolto con grande entusiasmo questo particolare accessorio. Ma esattamente di cosa si tratta? TYLT VÜ Pulse è un case che ingloba la cassa di Pebble Time (anche della versione Steel) consentendo di sfruttare il sensore ottico cardio che è integrato e, grazie allo standard Qi, di poter ricaricare Pebble su una base wireless della stessa tecnologia. Si tratta forse del primo accessorio completo che sfrutta la modalità di interfaccia permessa dai contatti posti sotto Pebble. Nati originariamente per ospitare smartstrap (dei quali avevo parlato tempo fa) si prestano logicamente anche a un uso del genere.

La campagna KickStarter è in pieno svolgimento e gli Early Bird stanno velocemente scomparendo, al momento è ancora possibile, per soli 39$ (più 5$ di spedizione) assicurarsi il proprio TYLT VÜ Pulse che, secondo il programma, verrà inviato ai finanziatori entro il mese di Agosto 2016. Il progetto è molto ben documentato e i prototipi sono perfettamente marcianti e funzionanti, per cui non mi aspetterei ritardi. Logicamente esiste la controparte software per gestire il tutto, una companion app completa che prevede la sua estensione su Pebble stesso.

TYLT VÜ Pulse

Diverse modalità di uso tra cui Active Mode che mantiene la rilevazione costante (ogni 10 secondi) durante l’attività fisica o quando abbiamo necessità di mantenere monitorato il nostro battito. Passive Mode invece consentirà di risparmiare la batteria avviando la lettura del battito solo quando serve e in automatico ogni 30 minuti. L’integrazione dei dati raccolti dal sensore cardio avverrà all’interno di Pebble Healt, sfruttando le sue API. Healt è stata da poco rilasciata con uno degli ultimi aggiornamenti di Pebble OS, ne abbiamo parlato qui. Naturalmente ne ho prenotato uno, in modo di tenervi aggiornati sullo sviluppo sperando poi di poterlo testare al momento al suo arrivo, ma consiglio a tutti i Pebblers di non farsi sfuggire l’occasione!

TYLT VÜ Pulse

Vota questo post
TYLT VÜ Pulse ecco la ricarica wireless e il cardio per Pebble Time ultima modifica: 2016-01-29T13:20:05+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -