ASU Cast One, il primo proiettore su smartwatch. Benvenuti nel futuro.

v

Come non rimanere stupiti di fronte a Cast One, il primo dispositivo indossabile dotato di un proiettore al suo interno che permetterà tantissimi utilizzi. Vedrà davvero la luce in primavera?

Mi permetterete una nota di scetticismo, ne ho viste davvero troppe (di promesse mancate) per non muovermi su questo terreno con un minimo di prudenza. Però ammetto che il video sotto riporta delle situazioni a dir poco entusiasmanti mettendo questo dispositivo al centro di tantissime attività giornaliere, dalla navigazione in auto, alla visione di film e di immagini (tutte rigorosamente proiettate su praticamente qualsiasi superficie) e altro ancora.

Asu Cast One

Quello che logicamente mi fa richiamare un minimo di prudenza è relativo alle difficoltà tecniche e tecnologiche insite in un progetto del genere, prima fra tutte proprio il proiettore che dovrebbe avere caratteristiche e specifiche davvero incredibili per avere una resa come quella mostrata.

In ogni caso la compagnia ASU Technology ha debuttato con un primo dispositivo proprio al recente CES2016 tenuto a Las Vegas in tempi recentissimi e prevede di debuttare sul mercato proprio entro questa primavera. Le specifiche tecniche di Cast One già si conoscono, utilizzerà il più piccolo proiettore laser mai concepito in grado di proiettare su una superficie di 60” con una risoluzione di 1280 x 600 px e in modalità HD (720 px). Sfrutterà una connessione WiFi per accedere ai contenuti dello smartphone e sarà supportato da sistemi Android con versione dalla 5.1 in avanti.

Asu Cast One

Cast One utilizzerà un SoC Qualcomm APQ8026 quad core con frequenza fino a 1.2 GHz e la batteria sarà piuttosto capiente, 700mAh. Lo storage avrà un taglio di 4GB. Diverse le piattaforme per la condivisione di contenuti, Airplay, DLNA, e Miracast. La disponibilità è prevista per quest’estate (negli Stati Uniti) a un prezzo di circa 300$, prima sarà disponibile in Cina, questa primavera appunto.

Insomma, davvero un dispositivo dalle caratteristiche entusiasmanti e che alza di molto l’asticella tecnologica. saranno davvero in grado di realizzarlo? Lo sapremo presto…

 

Vota questo post
ASU Cast One, il primo proiettore su smartwatch. Benvenuti nel futuro. ultima modifica: 2016-02-16T11:21:45+00:00 da Stefano Ratto

One Response to ASU Cast One, il primo proiettore su smartwatch. Benvenuti nel futuro.

  1. Igor Mishin ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ scrive:

    Sinceramente non ne vedo l’utilità rispetto ad un tradizionale smartwatch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -