Haier Watch porta l’eleganza al MWC2016 di Barcellona

Haier Watch

Haier presenta il suo primo smartwatch, chiamato semplicemente Watch, che verrà commercializzato in tutto il mondo, Europa compresa. Non ci sarà Android Wear a bordo, sapremo perdonarglielo?

Il produttore cinese non è al suo primo tentativo ma fino ad adesso gli smartwatches prodotti erano stati di qualità piuttosto bassa e tutti dotati di sistema operativo proprietario, limite che ormai appare piuttosto evidente. Un passo avanti è sicuramente l’adozione di Android come SO anche se non nella sua variante Wear. E’ noto infatti che Google non permette a tutti i produttori di installarlo sui propri dispositivi costringendoli di fatto a ricorrere al più diffuso (ma poco adatto) Android completo. Dovremo verificare la bontà del lavoro fatto da Haier per ottimizzare il sistema e renderlo fruibile e accessibile anche su un indossabile.

Ma veniamo alla sostanza di questo Haier Watch, ecco le sue caratteristiche:

  • Schermo: da 1,4″ (42 millimetri di diametro) con risoluzione 400 x 400 forse IPS
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 8 GB
  • Certificazione: IP56 (solo schizzi d’acqua)
  • Connettività: Bluetooth 4.0
  • Altro: microfono e altoparlante per gestire le chiamate vocali via bluetooth. Presente activity tracker avanzato con misurazione della frequenza cardiaca, identificazione automatica dello sforzo (in base a un algoritmo) e stima calorie bruciate

Non si conoscono ancora disponibilità e prezzo anche se è lecito pensare che avrà un buon posizionamento sul mercato, sicuramente con costi inferiori a un pari dispositivo con Android Wear a bordo.

Haier Watch

Vota questo post
Haier Watch porta l’eleganza al MWC2016 di Barcellona ultima modifica: 2016-02-22T10:58:13+00:00 da Stefano Ratto

6 Responses to Haier Watch porta l’eleganza al MWC2016 di Barcellona

  1. Lorenzo D'ortona scrive:

    Quando uscirà?

  2. smartwatch_ita scrive:

    Sicuramente si saprà una data certa prima della fine di MWC, dovrebbe comunque essere disponibile entro marzo. Aspettiamo di capire a quale prezzo.

  3. Fabio Congia scrive:

    Non ci sarà android wear

    Sapremo perdonarglielo?

    NO

    • smartwatch_ita scrive:

      Purtroppo la politica di Google su Android Wear lascia poco spazio ai produttori “non certificati”.
      Sarebbe interessante un Android anche custom ma con compatibilità sulle apps create per Wear, come sembra che sarà Bluboo Xwatch. Ma lo stiamo ancora aspettando…

  4. […] che montano sistemi proprietari hanno presentato diversi nuovi dispositivi. Parlo di Garmin, Sony, Haier e altri ancora. Per cui cosa sta accadendo? Quale la chiave di lettura da adottare nei confronti […]

  5. […] dei nuovi interessanti smartwatch presentati al MWC2016, Haier ci presenta il nuovo Iron equipaggiato con l’ultimo SoC di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -