Fossil prepara un’invasione di smartwatch (anche Android Wear)

fossil-03

Fossil si sta distinguendo nel panorama dei produttori di orologi per aver letteralmente aggredito il mercato degli indossabili smart. E’ pronta a presentare ben due modelli con Android Wear e almeno quattro Activity Tracker.

Vi ricorderete sicuramente di Q Founder, presentato a Dicembre e appunto mosso dal sistema operativo made in Google. I due nuovi indossabili che lo affiancheranno appaiono estremamente ricercati nel disegno e adatti anche a un pubblico femminile, grazie a ingombri ridotti rispetto al modello esistente.

Si tratta di Fossil Q Wander e Fossil Q Marshal che si differenziano per alcuni dettagli estetici, avranno entrambi cassa da 44 o 46 millimetri, diverse tipologie di cinturini da poter associare ed è prevista la ricarica wireless. Si posizioneranno in una fascia di prezzo più vantaggiosa rispetto ai competitor arrivando sul mercato a circa 250€, per cui decisamente con concorrenziali rispetto agli smartwatch di Huawei e Motorola.

fossil-02

Non saranno però gli unici dispositivi smart, Fossil ha pronta anche una linea di Activity Tracker, orologi con quadrante analogico ma con elettronica molto avanzata che consentiranno la rilevazione delle attività giornaliere e di fitness  mostrando i progressi e il raggiungimento degli obiettivi con appositi indicatori analogici inseriti nel quadrante e naturalmente con le relative companion app (che verranno completamente rinnovate prima della fine del 2016).

fossil-01

Vota questo post
Fossil prepara un’invasione di smartwatch (anche Android Wear) ultima modifica: 2016-03-16T12:18:43+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -