NO.1 G4, il nuovo smartwatch full circle a 40$

NO1-G4-01

NO.1 G4 sta per approdare sul mercato, display completamente circolare e corpo in acciaio a un prezzo molto invitante, solo 40$. Sarà disponibile a breve.

Non sono stati ancora diffusi dettagli tecnici a riguardo, si sa per certo che adotterà come SoC l’ MT6261 di Mediatek e che avrà il supporto per la sim alloggiato sotto il coperchio posteriore. Potrà monitorare le attività fisiche grazie al giroscopio a tre assi del quale è dotato e l’interfaccia utente appare aggiornata e rivista in alcune parti, anche se le immagini diffuse sono ancora troppo poche per  avere un’idea chiara in merito.

E’ dotato di cinturini in pelle intercambiabili e verrà proposto nelle varianti colore nera, oro e silver. Potrà contare su un ormai classico sensore ottico per la rilevazione del battito cardiaco oltre che di apposite funzionalità legate al fitness e alle attività sportive (anche se nulla si sa sul grado di resistenza all’acqua).

Dovrebbe arrivare sul mercato entro il mese di Aprile al prezzo di 40$.

Vota questo post
NO.1 G4, il nuovo smartwatch full circle a 40$ ultima modifica: 2016-04-05T10:16:48+00:00 da Stefano Ratto

One Response to NO.1 G4, il nuovo smartwatch full circle a 40$

  1. TK scrive:

    buongiorno a tutti e a Stefano
    ero rimasto con il dubbio se proseguire a cinesate standalone o arrendermi a prendere uno smartphone…e dopo aver letto la recensione del g3 (e il post sulla deriva delle cinesate) non posso che pensare di aver fatto bene a optare per la seconda.
    Questo aggeggi sono si a basso costo (40-50€ sono spendibili per questo ad esempio) ma non offrono nulla di duraturo nel tempo… quindi per il test a vedere come funzionava un all-in-one full android-clone omate è stato comunque positivo per vedere come funziona… ma finché qualcuno tra i big o tra i copycats cinesi non ci mette un minimo di impegno per migliorare l’usabilità di questi devices… non faranno il passo decisivo per essere goduti con piacere anche da chi li vuole affiancati/sostitutivi degli smartphone (e sono sicuro che c’è chi li vuole anche così oltre a me!)
    In ogni caso adesso che ho smartphone stavo dando un occhiata ai companions…ma anche quelli sono incompleti in qualche caratteristica… tipo il Sony3 è carino…ma non tonto e non ha speakers; il sam-g2 è quello che mi piace di più con la su ghiera, ma non ha gps ne speaker e ha tizen; il moto-sport è senza ghiera allo stesso prezzo del g2… quindi sembra un po’ eccessivo; insomma per usarli al di fuori delle notifiche bisogna adattarsi a loro più che loro si adattano alle proprie esigenze.. ed è un peccato tutto ciò

    scusate la lunghezza e saluti alla prox – TK –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -