Mobvoi Ticwatch, entro l’estate arriverà la versione internazionale?

Mobvoi Ticwatch

Mobvoi Ticwatch è nato da un progetto crowdfunding tutto cinese e grazie ad alcune particolari caratteristiche è stato uno degli smartwatch più venduti in Cina nell’ultimo anno. Grazie a questo successo (forse) arriverà la versione internazionale.

Ho parlato in passato su queste pagine di questo Mobvoi Ticwatch che risulta essere assolutamente affascinante e con caratteristiche tali da attirare l’attenzione di chiunque. Tra le altre cose è estremamente indovinato il sistema di scorrimento grazie a una superficie sensibile al tocco posta sul lato destro (chiamata tickle strip)e davvero stupefacente appare la sua capacità di comprensione del testo, anche e soprattutto grazie agli algoritmi sviluppati da Mobvoi stessa che, ricordo, fa parte della galassia Google tanto da ricevere finanziamenti diretti (ben 65 milioni di Dollari).

Mobvoi Ticwatch

Leggi anche: Mobvoi Ticwatch, l’Android Wear cinese conquista Google

Personalmente ho inseguito l’impressionante Ticwatch un po’ ovunque sul web, arrivando anche a contattare un distributore italiano ma l’elemento che mi ha frenato dall’acquistarne uno è stata la presenza sul sistema di Mobvoi della sola lingua cinese. Solo recentemente infatti è stato rilasciato un aggiornamento che consente di utilizzare l’inglese su questo smartwatch ma rimane la difficoltà di poterne reperire uno sul mercato (è in vendita solo in Cina). La novità di oggi è rappresentata dal fatto che potrebbe diventare presto disponibile anche su altri mercati, per cui accessibile anche a noi.

Con la speranza di vederlo sempre nella stessa fascia di prezzo (in Cina è venduto infatti  a circa 160$) e viste le sue caratteristiche non possiamo che equipararlo ai migliori dispositivi Android Wear presenti sul mercato anche se il cuore del suo sistema è Android nella sua versione 5.1 Lollipop, ma che appare davvero ben nascosto.

Mobvoi Ticwatch

Insomma ci sono davvero diversi aspetti da considerare in questo nuovo passaggio, primo fra tutti la capacità di Mobvoi di proporre il suo sistema di riconoscimento testo anche in altre lingue oltre che il cinese e appunto il prezzo finale di questo smartwatch che potrebbe addirittura uscire in una nuova e rinnovata veste (ma è un’ipotesi abbastanza remota).

Staremo a vedere, rimanete nei dintorni!

Vota questo post
Mobvoi Ticwatch, entro l’estate arriverà la versione internazionale? ultima modifica: 2016-04-15T11:39:06+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -