Google Mode, personalizzate i vostri Android Wear!

google-mode-01

Mamma Google ha creato la linea Mode e i cinturini rappresentano il primo elemento per permettere la personalizzazione dei vostri smartwatch. Scopriamo insieme di cosa si tratta esattamente.

Uno dei motivi per cui BigG ha blindato Android Wear è sicuramente quello di arrivare a proporre la sua linea Mode, che logicamente non si fermerà ai cinturini ma anzi porterà a soluzioni modulari e tecnologicamente molto più estreme. Quando dico blindare non uso un termine a caso. Google ha adottato, come sapete, una politica totalmente diversa rispetto al fratellone Android e non ha reso pubblici i sorgenti del suo SO per indossabili, in modo da avere il pieno controllo sui modelli che venivano distribuiti. Tutti sono e saranno allineati con gli aggiornamenti del sistema e per tutti potranno essere utilizzate soluzioni comuni, in breve è questo il senso di Mode.

Si inizia dunque dai cinturini, intercambiabili e con un sistema a sgancio rapido che ne consente una sostituzione rapida e soprattutto facile, Apple Watch insegna. Saranno presto  in vendita sul Play Store di Google e su Amazon anche se non possiamo definirli così a buon mercato visto che partiranno, quelli in silicone, da 50$ e si arriverà a 60 con le varianti in pelle. Interessante rilevare che il meccanismo e il marchio Mode sono open source, per cui qualsiasi produttore potrà riprodurre il sistema di sgancio rapido e proporre sul mercato i suoi cinturini (si spera a prezzi un po’ più abbordabili).

Mode-for-Wear-GIF

Vota questo post
Google Mode, personalizzate i vostri Android Wear! ultima modifica: 2016-04-27T09:38:30+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -