In arrivo Pal, il GPS per Pebble sbarca il 18 Maggio su KickStarter

Pebble Pal Strap

Pebble è uno smartwatch essenziale, privo di alcune componenti hardware che adesso troviamo con facilità su indossabili di ultima generazione. Ma a tutto c’è rimedio, soprattutto grazie alla visione di Eric Migicovsky e al crowdfunding.

L’idea è una di quelle davvero interessanti e sono convinto farà felici molti dei possessori di Pebble Time che magari lamentano l’eccessiva essenzialità dell’hardware del piccolo smartwatch californiano. Non è il primo smartstrap che vediamo, i più attenti si ricorderanno di Pagarè, dotato di NFC per i pagamenti, e di TYLT VÜ Pulse che permette la lettura dei battiti e la ricarica wireless. Adesso è il turno del GPS e della batteria aggiuntiva, il tutto ospitato all’interno di un particolare cinturino e del relativo cradle dove andremo ad alloggiare il corpo di Pebble Time.

Pebble Pal Strap

Non parliamo solo di hardware ovviamente, avremo la possibilità di avvalerci anche della relativa componente software con una app dedicata che ci potrà mostrare posizionamenti, percorsi, distanze e tanto altro ancora. Come funziona questa nuova soluzione che sfrutta la modalità di espansione offerta da Pebble?

Quattro i punti principali:

  • Facilità di utilizzo e compattezza
  • GPS dalle elevate prestazioni ed estremamente preciso
  • Estensione della batteria (fino a 24 ore in GPS, oltre 7 giorni di autonomia in più per Pebble)
  • Semplice modalità di sincronizzazione dei dati e affidabilità

Pebble Pal Strap

Il piccolo bracciale Pal per cui promette molto, soprattutto in termini di durata visto che potrà regalare addirittura una settimana di energia supplementare alla già ottima autonomia che può vantare Pebble. Addirittura 7 giorni in modalità “alimentazione” ma il dato interessante è quello relativo al funzionamento del GPS che potrà rimanere attivo per ben 24 ore. Ottimo per chi vorrà per esempio tracciare una completa escursione o una lunga camminata in montagna, ma gli scenari possibili sono davvero tanti.

Pebble Pal Strap

Pal debutterà presto su KickStarter, formidabile fucina di tanti progetti, e potrete unirvi ai finanziatori a partire dal 18 Maggio. Per ora potrete approfondire la sua conoscenza andando sul mini sito dedicato a Pal.

Vota questo post
In arrivo Pal, il GPS per Pebble sbarca il 18 Maggio su KickStarter ultima modifica: 2016-04-28T16:21:51+00:00 da Stefano Ratto

One Response to In arrivo Pal, il GPS per Pebble sbarca il 18 Maggio su KickStarter

  1. Alex scrive:

    Spero che i prossimi Pebble siano dotati di nfc, gps, cardiofrequenzimetro h24. Disattivabili se si vuole una durata degna di un Pebble, ma almeno lasciare la possibilità al cliente di decidere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -