Pebble si aggiorna alla versione 3.12 con il nuovo Healt

pebble-healt-02

In Pebble non si dorme mai e nonostante il recente, doloroso ridimensionamento del personale, si va avanti a sviluppare  nuove versioni del firmware. Ecco rilasciata la release 3.12 (app e firmware) con succulente novità soprattutto in ambito Healt.

In una recente intervista Eric Migicovsky, CEO di Pebble, ha dichiarato che l’evoluzione dell’ecosistema Pebble sarebbe stata legata sempre più alle attività fitness, cavalcando l’onda degli activity tracker che tanto piacciono al mercato. Per farlo si sarebbe puntato molto sullo sviluppo della parte Healt, il modulo integrato qualche mese fa che consente la tracciatura di passi, calorie, distanze e sonno.

Inizialmente ha un po’ zoppicato, con conteggi non esattamente precisi, elevato drenaggio della batteria e altri piccoli problemini. Le cose sono molto cambiate, i problemi sono stati risolti e l’intero pacchetto è maturato molto finendo per approdare a quest’ultima versione 3.12 che integra molti bug fix ma soprattutto la parte companion. Da adesso, grazie all’aggiornamento arrivato nelle scorse ore su Play Store, è possibile consultare sullo smartphone i grafici (giornalieri, settimanali e mensili) delle attività e quelli relativi al sonno.

Altra interessante novità è quella rappresentata dalla sveglia che è diventata intelligente, abbinata al monitor del sonno. In grado di rilevare lo stato del nostro sonno provvederà a svegliarci quando saremo vicini all’ora impostata e in una fase di sonno leggero, in modo che possa far risultare meno traumatico il risveglio. Insomma, la corsa di Pebble non si ferma nonostante le turbolenze finanziarie e c’è chi vocifera sull’imminente arrivo di un nuovo modello. Ma per adesso si tratta di semplici congetture….

pebble-healt-01

Vota questo post
Pebble si aggiorna alla versione 3.12 con il nuovo Healt ultima modifica: 2016-05-12T08:00:20+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -