Nasce Android Wear 2.0: ecco tutte le novità di Google

Android Wear 2.0

BigG si è forse resa conto che ad Android Wear serve un po’ di aiuto e nel Google I/O appena concluso ha finalmente condiviso quanto sviluppato per la nuova piattaforma dedicata agli indossabili. Vediamo insieme tutte le novità, dal riconoscimento della scrittura alle nuove watchfaces smart.

Che ci fosse la necessità di imprimere una bella accelerata alla sua diffusione è un dato di fatto, Google cerca di farlo integrando nel suo OS per smartwatch una serie di novità davvero interessanti. Android Wear 2.0 non tradirà lo spirito della prima versione ma finalmente evolve e matura, arricchendosi di funzionalità che andranno ad arricchire di molto l’esperienza d’uso.

I miglioramenti si dividono soprattutto in tre grandi categorie: watchfaces, le modalità di messaggistica, e la gestione del fitness. In più sono stati mostrati una serie di miglioramenti in diversi altri comparti.

Android Wear 2.0

Partiamo dalle watchface che hanno un ruolo principale in un contesto del genere. Sono la via più immediata di accesso al sistema, per cui sono state arricchite con strumenti che ne ampliano l’utilizzo. Non solo visualizzazioni e informazioni, ma su una smart watchface avremo modo di aggiungere widget e ogni app installata sull’orologio avrà modo di essere mostrata sulla vista orologio. Questo elemento davvero apre a infinite possibilità. In buona sostanza significa che si può scegliere il quadrante desiderato e aggiungere dentro di questo informazioni relative a fitness, oppure a messaggi, e altro ancora. Il video di preview che trovate di seguito illustra davvero bene questa innovazione.

Arriviamo alla messaggistica, dove troveremo tre modalità di risposta ai messaggi: utilizzare la nuova tastiera di Android Wear, la scrittura a mano libera sul display oppure scegliere tra le risposte suggerite. Rimane logicamente la possibilità di rispondere a voce al messaggio. Tra queste modalità soprattutto la scrittura a mano libera sembra interessante, con la possibilità di tracciare grandi lettere sul display, ottimo per schermi così piccoli.

Android Wear 2.0

Ultimo ma davvero non meno importante è il fitness, con nuove modalità di riconoscimento del movimento, completamente automatiche. Android Wear 2.0 sarà in grado di rilevare il tipo di attività in corso e presentare i dati di conseguenza, rendendo più facile e immediata, nonché precisa, la consultazione.

Android Wear 2.0

Un momento del keynote di Google I/O

Sono mancate alcune importanti innovazioni, che erano attese, soprattutto in relazione a NFC e alle nuove modalità di pagamento che ormai sono richieste dal mercato. Speriamo di vederle introdotte presto, nel frattempo quello che è uscito da questo keynote sembra essere davvero interessante. Cosa ne pensate?

Fonte: digitaltrends.com

Nasce Android Wear 2.0: ecco tutte le novità di Google
4 (80%) 2 votes
Nasce Android Wear 2.0: ecco tutte le novità di Google ultima modifica: 2016-05-19T09:57:31+00:00 da Stefano Ratto

2 Responses to Nasce Android Wear 2.0: ecco tutte le novità di Google

  1. Salvo scrive:

    Siamo ancora lontani dalle nuove modalità di pagamento. Possedendo un Asus NFC, ho acquistato dalla Vodafone una Sim NFC per utilizzare wallet Vodafone. Tutto inutile perché alla fine ho scoperto che occorre un brand Vodafone. Ci sono altre possibilità?

  2. sandrino scrive:

    “Siamo ancora lontani dalle nuove modalità di pagamento. Possedendo un Asus NFC, ho acquistato dalla Vodafone una Sim NFC per utilizzare wallet Vodafone. Tutto inutile perché alla fine ho scoperto che occorre un brand Vodafone. Ci sono altre possibilità?”
    scusa Salvo:
    ma esiste l’applicazione vodafone wallet per
    android wear? Non mi sembra…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -